770bde6aea3e30bf091d77c6274cbdd9.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Concorso per nome robot europeo su Marte

Annuncio dell'Agenzia Spaziale Europea per missione ExoMars 2020

(ANSA) – ROMA, 23 LUG – L’Agenzia Spaziale Europea (Esa) ha lanciato un concorso per dare un nome al rover della missione ExoMars 2020, nata da una collaborazione tra l’Esa e l’Agenzia spaziale russa Roscosmos, che perforerà la superficie marziana fino a due metri di profondità con un trapano italiano a caccia di tracce di vita. L’annuncio è stato dato dall’astronauta dell’Esa Tim Peake al salone internazionale dell’Aerospazio 2018 di Farnborough, in Gran Bretagna.

“Marte è una destinazione affascinante, un luogo dove gli esseri umani potranno lavorare in futuro al fianco dei robot, alla ricerca di vita nel Sistema Solare”, ha spiegato Peake.

Delle dimensioni di un’utilitaria, più grande dei ‘colleghi’ della Nasa Spirit, Opportunity e Curiosity, il rover di ExoMars 2020 sarà il primo laboratorio mobile europeo su Marte. Il suo lancio è previsto tra due anni esatti, il 24 luglio 2020, la discesa su Marte il 19 marzo 2021.

Contenuti sponsorizzati