firefox-quantum Fonte foto: Firefox
TECH NEWS

Cosa cambia con Firefox 57 Quantum

Mozilla ha presentato il nuovo browser web Firefox 57 Quantum, si tratta di un programma due volte più veloce e stabile rispetto al passato

15 Novembre 2017 - Firefox si sta aggiornando e sta mettendo a disposizione dell’utente alcune nuove funzioni. L’obiettivo principale di questa nuova versione, chiamata Firefox 57 Quantum, è quello di migliorare le prestazioni, la precisione e la velocità del motore di ricerca.

Stando ai primi test effettuati sul browser Firefox 57 Quantum è due volte più veloce rispetto alla precedente versione. Quando parliamo di prestazioni elevate intendiamo un caricamento ridotto nell’apertura delle pagine, nello scorrimento delle schede già aperte e durante un lavoro con più sessioni attive. Al browser è stato integrato il nuovo motore di ricerca conosciuto come Quantum CSS, noto anche come Stylo, che può funzionare sfruttando più CPU per aumentare le prestazioni grazie anche all’uso delle moderne CPU multi-core.

Firefox 57 Quantum

Si tratta del primo browser Firefox a multiprocesso. Questo significa che ogni pagina si servirà di un singolo processo e se dunque dovessero esserci dei problemi nel caricamento di una scheda le altre non ne subiranno gli effetti. Gli sviluppatori hanno informato gli utenti che il nuovo Firefox impiega anche il 30% di memoria in meno sul computer rispetto a Google Chrome.

Addio alle estensioni

Su Firefox 57 Quantum le estensioni tradizionali di Mozilla, spesso scritte nel linguaggio di programmazione XUL, non sono più supportate. Sul nuovo browser saranno compatibili solo le WebExtensions che sono meno performanti rispetto alle vecchie estensioni e a quelle che si trovano su Chrome.

Cambia l’interfaccia

Il nuovo Firefox ha dato un taglio al passato anche in termini di interfaccia e design. Questo soprattutto grazie al cosiddetto Photon Design. Un sistema ottimizzato per schermi touchscreen che consente di ingrandire automaticamente gli oggetti selezionati sul display. Nuova e più intuitiva anche l’icona dei segnalibri.

Realtà virtuale

Il nuovo Firefox 57 Quantum possiede lo strumento WebVR che consente la visualizzazione in realtà virtuale di un sito web utilizzando un visore specifico.

Contenuti sponsorizzati