cursed Fonte foto: Netflix
TV PLAY

Cursed, la nuova serie TV su Re Artù dal 17 luglio su Netflix

Il Mito di Re Artù sbarca sulla famosa piattaforma di video streaming: nel cast la protagonista di Tredici, e non solo. Ecco di cosa parla e come guardare la serie

La leggenda di Re Artù ha ispirato una quantità enorme di film, documentari, musiche, libri e materiali di ogni tipo. A partire dal 17 luglio su Netflix potremo vedere un nuovo contenuto incentrato sul leggendario condottiero britannico: si chiamerà Cursed e vedrà come protagonista Nimue, interpretata dall’attrice Katherine Langford.

Se il nome non dice nulla, basti pensare che è diventata famosa con il nome di Hanna Baker, la protagonista della popolare serie tv Tredici. Ora non la vedremo in una serie drammatica adolescenziale, ma nei panni di una ragazza dotata di poteri straordinari e destinata ad essere la Dama del Lago. Siamo quindi dentro un contenuto fantasy, che prende ispirazione da antichi miti inglesi. Insieme a lei combatteranno numerosi personaggi, interpretati da attori più o meno famosi. La prima stagione sarà composta da 10 episodi della durata di circa un’ora ciascuno. Il trailer di Cursed ha già destato l’interesse degli appassionati del genere.

Cursed: la trama

Cursed è una parola inglese che in italiano si traduce come “maledetta”. Ma è anche il titolo di un famoso romanzo scritto e illustrato da Frank Miller e Tom Wheeler. Frank Miller è uno dei più talentuosi autori al mondo, per esempio è uno dei creatori di Sin City e ha lavorato sia con Marvel che con DC.

Grazie alla trama e ai personaggi ben delineati, il libro ha avuto un discreto successo e questo ha portato Netflix a trasformarlo in una serie tv. La novità è stata annunciata il 28 marzo 2018 e circa un anno dopo sono iniziate le riprese.

Cursed è un adattamento della Leggenda di Re Artù che viene narrata attraverso il punto di vista di Nimue, una ragazza destinata a diventare la Signora del Lago, una figura fondamentale nella leggenda. Infatti è rappresentata come colei che consegna la spada di Excalibur ad Artù e che poi porta il Re in fin di vita ad Avalon, alleva Lancillotto e seduce Mago Merlino. Tra i diversi nomi storici della Dama spicca anche quello di Nimue.

La trama di Cursed inizia proprio con la storia di Nimue da bambina che rimane orfana della madre. In seguito, stringe un rapporto importante con il giovane Arthur. Insieme si muovono per trovare Merlino e consegnargli una spada antica, dotata di incredibili poteri. La serie racconta quindi le avventure dei due guerrieri, che si ritroveranno a combattere contro i Paladini Rossi capitanati dal cattivo Re Uther Pendragon, e altri nemici.

Il cast di Cursed – La Leggenda di Re Artù

Accanto alla protagonista di Tredici, Katherine Langford, la serie tv vanta un cast di talenti. Troveremo  Devon Terrell nei panni di Artù e Gustaf Skarsgard sarà Merlino. L’attore è arrivato al successo grazie al ruolo di Floki nella serie Vikings.

Ci sarà poi Peter Mullan nei panni di Padre Carden (lo avevamo già visto in Ozrak) e Lily Newmark (Sex Education) che invece sarà Pym. Il ruolo del cattivo è invece affidato a Sebastian Armesto, che infatti interpreterà Re Uther Pendragon. Lui ha avuto alcuni ruoli in film famosi come Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare, Marie Antoniette di Sofia Coppola e Star Wars: Il risveglio della Forza. Insomma, tanti volti già visti, stavolta impegnati a dare vita ad un nuovo adattamento del mito di Re Artù.

Dove vedere Cursed?

Come annunciato, la prima stagione di Cursed debutterà il 17 luglio esclusivamente su Netflix. Gli abbonati potranno vederla sulla smart tv oppure su un altro dispositivo, grazie all’applicazione disponibile per tablet, pc e smartphone. Insomma, parliamo di una serie che sta destando molte aspettative: non rimane che avere l’abbonamento a Netflix e godersela in completo relax sul divano o dove si desidera.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963