e84c64ee0b12e5a85a5acc01b5af559f.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Da privacy a shopping, rischi da speaker

Symantec, il pericolo maggiore sono hacker,ecco come proteggersi

(ANSA) – ROMA, 21 NOV – Gli speaker da salotto come Amazon Echo e Google Home nascono per semplificare la vita, come una sorta di maggiordomi, ma rappresentano anche un rischio per chi se li mette in casa. Il pericolo più serio, spiegano gli esperti di sicurezza di Symantec in vista degli acquisti legati al Black Friday, è che un hacker nel prenda il controllo. Ma preoccupazioni ci sono anche per la privacy e per lo shopping online non voluto.

Come per tutti i dispositivi connessi a internet, osserva Symantec, c’è il rischio che hacker infettino lo speaker e ne prendano il controllo. Per questo occorre evitare di usare gli assistenti virtuali degli altoparlanti per ricordare password o dati relativi alla carta di credito. Così come va evitato di collegare lo speaker alla chiave elettronica di casa: un ladro dietro la porta potrebbe entrare semplicemente pronunciando “apri la porta”.

Contenuti sponsorizzati