APP

Dai filtri agli amministratori anonimi: Telegram cambia tutto

Più privacy, più comodità e più contenuti divertenti: sono davvero tante le novità introdotte da Telegram nell'ultimo aggiornamento dell'app per Android e iOS

Telegram inaugura il mese di ottobre lanciando un aggiornamento dell’app dedicata alla messaggistica con grandi novità per i suoi utenti. Dai filtri agli amministratori anonimi, fino alle nuove animazioni ed emoticon in movimento, sono molte le funzionalità che la versione 7.1.1 dell’app che promettono una migliore esperienza d’uso.

L’annuncio delle nuove funzionalità, fatto dalla stessa Telegram con un post sul suo blog ufficiale, promette infatti davvero molto ai milioni di utenti che quotidianamente utilizzano l’app per comunicazioni di ogni tipo, da quelle tra utenti singoli fino ai gruppi e ai canali broadcast. In attesa della funzione che consentirà di effettuare videochiamate di gruppo, prevista per la fine dell’anno dopo l’introduzione ad agosto delle chiamate video tra due utenti, Telegram continua ad aggiungere piccoli e grandi dettagli a un’app che nel tempo è riuscita a dirottare l’attenzione degli utilizzatori di altri grandi nomi di client di messaggistica su smartphone, tablet, smartwatch e web. Una di queste novità, poi, è focalizzata su quella che è stata sin dall’inizio la caratteristica forte di Telegram: la gestione della privacy e della sicurezza dei dati e degli utenti.

Telegram: come cambiano i filtri di ricerca

La nuova versione dell’app consente di effettuare ricerche, in una schermata completamente dedicata, di media condivisi, file, link e molto altro in tutte le chat presenti in memoria. Gli allegati possono essere ricercati, appunto, per categoria o per data (o entrambi in maniera combinata), in modo da avere più possibilità di individuare i file che cerchiamo. In questo modo diventa più facile ritrovare i contenuti ricevuti, senza dover essere costretti a navigare a ritroso messaggi su messaggi, soprattutto a distanza di tempo.

Telegram: gli amministratori di gruppo diventano anonimi

Telegram ha sempre puntato molto sulla privacy e questa nuova funzionalità non fa altro che sottolineare il proposito fondante del client. Con la nuova release gli amministratori potranno scegliere di inviare messaggi nei gruppi in maniera anonima, ovvero senza mostrare ai partecipanti il nome del mittente che invece apparirà con il nome del gruppo.

Telegram: commenti nei canali, le novità

Anche i canali Telegram diventano più ordinati con il sistema introdotto con l’ultima versione del client. La nuova feature della 7.1.1 permette di commentare i post all’interno dei canali, attraverso il tap sul pulsante dedicato. Una volta pubblicati, i commenti si mostreranno annidati sotto il messaggio di riferimento e saranno visibili, tutti insieme, a colpo d’occhio.

Telegram: nuove animazioni ed emoticon animate

Sono divertenti e spesso è difficile farne a meno: si tratta delle animazioni che, in questa versione Telegram arricchisce nel numero insieme alle emoticon animate. Utilizzabili attraverso la tastiera dell’app, queste immagini in movimento sono diventate un vero must per moltissimi utilizzatori e la loro fama non smette di crescere. E questa ne è una riprova tangibile.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963