Libero
SMART EVOLUTION

Digitale terrestre da risintonizzare: tutte le novità di fine giugno

Nuove modifiche a fine giugno al digitale terrestre: ecco tutte le novità delle variazioni dei canali che interessano il nord Italia

Veronica Nicosia Giornalista scientifico

Laureata in astrofisica, giornalista scientifico e content editor SEO, scrive di tecnologia per magazine online e carta stampata. Nel 2020 approda a Libero Tecnologia

A fine giugno arrivano nuove modifiche al digitale terrestre con l’avvicinarsi dello switch-off al nuovo standard DVB-T2. Gli utenti si troveranno a dover nuovamente risintonizzare il proprio decoder per poter vedere i nuovi canali e aggiornare quelli che hanno cambiato numerazione.

Le ultime novità di fine giugno riguardano soprattutto le regioni del nord Italia, con le variazioni ai Mux di Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna. Il processo di variazione di frequenze e canali è un fenomeno che si svolge a livello locale, regionale e nazionale e ogni settimana arrivano nuove modifiche che richiedono la risintonizzazione. Per quanto riguarda lo switch-off, invece, le date del passaggio al nuovo standard sono sempre più vicine. Il prossimo 1° settembre 2021 tutte le trasmissioni nazionali passeranno in codifica MPEG-4, mentre poi dal 21 al 30 giugno 2022 si effettuerà su tutto il territorio nazionale la diffusione di tutte le trasmissioni del digitale terrestre nello standard DVB-T2.

Digitale terrestre: le novità in Piemonte

Nell’ultimo fine settimana di giugno si segnalano modifiche nel digitale terrestre del Piemonte, dove con l’aggiornamento dei canali del Mux Rete 7 arriva all’LCN 585 Lombardia TV 585, che veicola la programmazione di Lombardia TV.

Inoltre, è stata aggiornata la composizione dei canali del Mux Sesta Rete, che richiede di effettuare una nuova ricerca, sia manuale che automatica, dei canali per poter vedere l’aggiornamento.

Digitale terrestre: le novità in Liguria

In Liguria le modifiche interessano il Mux Liguria TV e il Mux Telecupole, con l’aggiunta al canale 246 dell’emittente Maria Vision, che trasmette in SD.

Variazioni anche per il Mux STV, dove al canale 172 arriva STV Story, mentre all’LCN 285 troviamo STV Sport e al 652 l’emittente Amaliguria.

Digitale terrestre: le novità in nord Italia

In generale, le modifiche della settimana hanno interessato il nord Italia, concentrandosi nelle regioni di Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna. La variazione più importante riguarda il Mux Studio 1, dove alla posizione 239 è stato aggiunto il Canale 239, che viene trasmesso al posto di ZTV in H.264.

Per poter vedere tutte le modifiche e continuare a fruire del digitale terrestre, non resta che risintonizzare il proprio decoder e aggiornare la numerazione dei canali in attesa delle prossime modifiche.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963