movimento-mouse Fonte foto: Shuterstock
SICUREZZA INFORMATICA

Dimmi come muovi il mouse e ti dirò se menti

Una ricerca dell'Università di Padova ha dimostrato che è possibile identificare i truffatori informatici studiando il modo in cui spostano il mouse

Ogni giorno sono tante le persone vittime di una delle numerose truffe informatiche. Grazie alla scoperta di un gruppo di ricercatori dell’Università di Padova presto potrebbe essere molto più semplice individuare i lestofanti. In che modo? Analizzando il modo in cui muovono il mouse.

Secondo, infatti, lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica Plos One, gli impostori sarebbero identificabili dalla traiettoria tracciata dal mouse. Gli scienziati, specializzati in metodi cognitivi, hanno sviluppato un software dotato di intelligenza artificiale il quale, con un accuratezza del 95%, è stato in grado di scovare gli imbroglioni, passando al setaccio il movimento del mouse. L’indagine è stata condotta su un campione di 40 persone, a cui è stato chiesto di rispondere a 12 domande. A 20 degli intervistati i ricercatori hanno detto di essere sinceri, mentre al resto del gruppo di mentire. I risultati sono stati chiari: chi ha dato delle risposte false tende a spostare il mouse in un certo modo.

Lo studio

All’interno delle 12 domande, gli scienziati dell’Università di Padova hanno inserito anche 6 quesiti che i due gruppi non si aspettavano di ricevere, come ad esempio “Sei nato nella provincia di Milano?” o “È Venezia la capitale della regione in cui vivi?”. Il gruppo degli “onesti” ha risposto a queste domande in maniera automatica, quello degli “imbroglioni”, come scrivono nell’articolo gli scienziati, ha dovuto “costruire e verificare la risposta”. Di conseguenza, il software ha registrato, nel team che non ha risposto in maniera autentica ai 6 quesiti, un preciso movimento del mouse e diverso dall’altro gruppo.

Scoperta importante

La scoperta è importante poiché in futuro il sistema messo a punto dai ricercatori italiani potrà essere utilizzato per migliorare la sicurezza informatica, aiutando gli utenti a non cadere nelle trappole dei truffatori del web.

Contenuti sponsorizzati