Libero
Dopo i dinosauri e prima dell'uomo, la Terra sarebbe stata in mano ai serpenti Fonte foto: 123RF
SCIENZA

Dopo i dinosauri e prima dell'uomo, la Terra sarebbe stata in mano ai serpenti

"Il Cenozoico potrebbe essere stata l'era dei serpenti", scrivono gli scienziati. Dopo i dinosauri, la Terra ha conosciuto "l'era dei serpenti" .

Si discute ancora molto delle circostanze che portarono all’estinzione dei dinosauri. I giganteschi rettili non sopravvissero all’impatto sulla Terra di un grosso asteroide, mentre un misterioso cratere in Ucraina, diverso da quello principale a sud dello Yucatán, ci parla di nuove cause che contribuirono all’eliminazione dei super rettili. L’apocalisse ebbe varie declinazioni: tra queste uno tsunami con onde alte fino a un chilometro e mezzo, le cui caratteristiche sono state approfondite dagli scienziati in un recente studio. Il messaggio è chiaro: molto spesso si fa riferimento all’asteroide, ma l’estinzione dei padroni che governarono la Terra per circa 165 milioni di anni, è dovuta a una serie di concause.

In questo articolo però ci concentreremo su quello che è venuto dopo: non l’uomo, che dai dinosauri ha ereditato la Terra, ma prima dell’uomo. Sì, perché un nuovo studio ha tentato di circoscrivere una sorta di "età dei serpenti", epoca intermedia tra quella dominata dall’uomo e quella dominata dalle creature di Jurassic Park.

Cosa è successo dopo la scomparsa dei dinosauri

L’uscita di scena dei dinosauri ha aperto la strada a una molteplicità di uccelli e mammiferi, nati come dalle ceneri dei propri antenati. Tra le specie che ricevettero il "testimone" della vita da T-Rex e simili c’erano soprattutto i serpenti, che sperimentarono una moltiplicazione senza precedenti in termini di varietà e diversificazione delle specie.

Le osservazioni degli scienziati sono state raccolte in un nuovo articolo, comparso sulla rivista PLOS Biology. Dopo l’asteroide, la vita dei serpenti fu, secondo gli autori, completamente rivoluzionata. Lo si evince da un set di dati riguardanti le diete dei rettili composto da 34.060 singole osservazioni su un totale di 882 specie.

Il punto di partenza degli scienziati è stato un esemplare che si nutriva solo di insetti, antenato di tutti i serpenti. Andando avanti lungo la storia dell’evoluzione della vita sulla Terra, i ricercatori sono stati in grado di osservare come i serpenti abbiano via via incorporato nella propria dieta nuovi tipi di pasti, dunque di prede: non solo insetti, ma uccelli, pesci e mammiferi. Ciò significa crescita e diversificazione per le specie di serpenti presenti sulla Terra.

Che cos’è l’era dei serpenti e cosa c’entra il Cenozoico

“La diversificazione dei mammiferi è stata così impressionante che il Cenozoico è comunemente indicato come l’Età dei mammiferi", si legge tra le pagine dello studio. “Con quasi tante specie di serpenti quanti sono i mammiferi, tuttavia, il Cenozoico potrebbe anche essere chiamato l’era dei serpenti".

Giuseppe Giordano

Libero Annunci

Libero Shopping

Servizi di Libero

Libero Mail

Usa una mail unica!Con Libero Mail gestisci tutti i tuoi account da
una sola casella. E tante altre funzionalità per te!

SCOPRI DI PIÙ

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963