emily in paris serie tv Fonte foto: Netflix
TV PLAY

Emily in Paris: la nuova serie dell'ideatore di Sex and the City

Darren Star, sceneggiatore e produttore di Beverly Hills 90210, Melrose Place e Sex and The City, sta tornando con una nuova serie TV

Emily è una donna che, spinta da un’opportunità lavorativa, decide di trasferirsi dagli Stati Uniti a Parigi, la città romantica per antonomasia, ma anche metropoli ricca di novità e sfide da affrontare. Così inizia la nuova serie tv Emily in Paris, che vedremo presto su Netflix.

Il creatore è una garanzia per gli amanti del genere: parliamo di Darren Star, sceneggiatore e produttore di tanti show di successo, da Beverly Hills 90210 a Melrose Place, fino all’iconico Sex and The City. Lui sembra proprio avere un richiamo unico per la città francese, dove ha già ambientato tanti show. L’attrice protagonista è Lily Collins, che interpreta una giovane talentuosa del settore del marketing, che arriva nella nuova metropoli con una valigia piena di sogni, progetti e voglia di mettersi alla prova. Non mancano i continui riferimenti al mondo della moda, proprio come succede nella serie con Sarah Jessica Parker.

Trama Emily in Paris: di cosa parla

A dare l’annuncio della serie tv fu proprio Lily Collins, che aveva informato i fan del suo nuovo ruolo da protagonista più di un anno fa. Per la prima volta, non solo interpreterà il personaggio principale, ma parteciperà anche alla produzione. La distribuzione dello show, dopo un lungo periodo di trattative, è stata accaparrata da Netflix.

La serie tv, come anticipato, ruota attorno al personaggio di Emily, giovane direttrice marketing di una grossa compagnia americana. All’inizio della serie decide di trasferirsi da Chicago a Parigi, la città che ha sempre sognato di visitare. Contrariamente a Sex and the City e altre serie simili, Emily in Paris dà molto spazio al confronto tra la cultura americana e quella europea. La protagonista si ritroverà infatti a scoprire un nuovo punto di vista e adattarsi ad un modo di vivere a cui non è assolutamente abituata. Questa particolarità rende la serie adatta anche ad un pubblico più adulto.

Naturalmente non mancheranno i chiari riferimenti alla moda, soprattutto quella francese, ai drammi amorosi e soprattutto all’amicizia. Emily incontrerà infatti nuove persone che arricchiranno la sua vita e le faranno battere il cuore.

Darren Star, il creatore della serie tv, ha annunciato così l’arrivo dello show, promettendo al pubblico un prodotto di alta qualità: “Sono sempre stato affascinato dall’esperienza di vivere all’estero e non mi viene in mente nessuno che potrebbe dare vita a questo mondo meraviglioso in maniera migliore di Lily Collins.

Emily in Paris: cast e personaggi

Oltre a Lily Collins nel ruolo di protagonista, troveremo nel cast anche Ashley Park, che interpreterà Mindy una ragazza alla pari che diventerà subito amica di Emily. Ci saranno poi Philippine Leroy Beaulieu, Lucas Bravo, Samuel Arnold, Camille Razat e Bruno Gouery.

Tra i volti più noti spicca Kate Walsh, che abbiamo già visto in un’altra serie di grande successo: The Umbrella Academy. Lei interpreta una collega, che aiuterà Emily a districarsi nel mondo lavorativo parigino.

Emily in Paris su Netflix: quando esce

La prima stagione della serie tv sarà composta da 10 episodi da circa 30 minuti ciascuno. Potremo vederla su Netflix a partire dal 2 ottobre 2020.

L’anteprima con il trailer è già disponibile sulla piattaforma di streaming, basta cercare il titolo nella barra di ricerca o tra le prossime uscite. Per guardare la serie quindi occorre abbonarsi al servizio e accedere con le proprie credenziali all’app da qualsiasi dispositivo abilitato.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963