face-dj Fonte foto: Redazione
SMART EVOLUTION

Face.DJ, i selfie in 3D sono alla portata di tutti

Disponibile solo per gli utenti di Apple, l'app di VisionLabs permette di realizzare dei modelli facciali in 3D utilizzando la fotocamera dello smartphone

Stando a quanto sostiene VisionLabs, l’azienda russa specializzata in tecnologia di riconoscimento facciale che l’ha sviluppata, Face.DJ è un’applicazione che consente di trasformare un selfie in un avatar 3D molto realistico. E senza che sia necessario utilizzare strumenti sofisticati.

Tutto quello che serve, infatti, è un semplice smartphone. Si inquadra il viso e in un secondo l’applicazione converte l’immagine scattata in un modello 3D. L’elemento più importante, che distingue il sistema messo a punto da VisionLabs da altre tecnologie simili, è la facilità con cui è possibile creare un modello facciale in 3D. L’applicazione, infatti, funziona utilizzando la normale fotocamera frontale dello smartphone. E non è tutto. Un’altra caratteristica da non sottovalutare è la qualità degli avatar sviluppati da Face.DJ. L’applicazione ideata dalla società russa, sfruttando una serie di algoritmi di riconoscimento facciale avanzati, è in grado di acquisire in maniera quasi perfetta alcune delle parti del volto più difficili da ricostruire, come il viso, il naso e le labbra.

Face.DJ: un’app per la realtà virtuale

Face DJ rappresenta un’altra soluzione economica che gli utenti possono utilizzare per trasformarsi in avatar 3D. Il pensiero corre immediatamente alla realtà virtuale, dove i modelli facciali 3D possono essere impiegati in molteplici circostanze. L’applicazione non permette solo di scattare selfie e di trasformali in immagini virtuali. Face.Dj, infatti, offre numerose funzionalità, come la possibilità di personalizzare la creazione 3D, aggiungendo capelli, occhiali e molti altri oggetti.

Disponibile solo su iOS

L’applicazione di VisionLabs ha un problema: non è disponibile per tutti. Face.DJ al momento può essere scaricata solo dagli utenti di Apple e non ci sono informazioni se l’app della società russa sbarcherà anche su Android.

Contenuti sponsorizzati