facebook libra Fonte foto: grejak / Shutterstock.com
TECH NEWS

Facebook, come funziona Libra, la criptovaluta per i pagamenti online

Libra è la criptovaluta lanciata da Facebook e che inizialmente verrà utilizzata sulle applicazioni social per inviare soldi ai propri amici. Come funziona

19 Giugno 2019 - Dopo tanti rumor, abbiamo la notizia ufficiale: Mark Zuckerberg ha annunciato l’arrivo, a partire dall’anno prossimo, della criptovaluta made in Facebook per lo scambio di denaro tramite i servizi di messaggistica istantanea. Si chiama Libra e verrà sperimentata a partire dal 2020. Anche se, a dire il vero, Libra non sarà proprio “made in Facebook“.

A gestirla sarà infatti un’organizzazione no profit chiamata Libra Association, che conta già 28 membri tra i quali ci sono anche molti nomi eccellenti e ben noti. Sarà 100% di Facebook, invece, la società Calibra che gestirà il wallet di valute Libra utilizzabile tramite i servizi di Facebook Inc. Libra sarà una criptovaluta regolata con la tecnologia della blockchain, ma a differenza di Bitcoin e altre valute virtuali sarà garantita da una “riserva” in valute reali e crediti bancari sparsi nel mondo per evitare fluttuazioni eccessive del valore.

Come funzionerà Libra

Libra è stata annunciata dallo stesso Mark Zuckerberg tramite un post su Facebook. Quindi tutto quello che sappiamo oggi su questa valuta virtuale è notizia ufficiale, non più speculazione. Potrà essere utilizzata non solo su Facebook: altre aziende potranno costruire i propri servizi basati su questa moneta. Libra sarà protetta dalle frodi monetarie tramite una struttura blockchain in cui tutte le transazioni saranno gestite e registrate da una rete di nodi informatici e non da un server di una singola azienda o di un ente pubblico. Potrà essere usata ovunque nel mondo, purché ci sia una connessione a Internet, a “bassi costi e basse commissioni“.

Come funzionerà Calibra

Calibra sarà il wallet espresso in Libra da usare dentro Facebook, Messenger, WhatsApp e Instagram. Zuckerberg precisa che sarà regolamentato come gli altri fornitori di servizi di pagamento e che le informazioni che condividi con Calibra saranno tenute separate dalle informazioni che condividi con Facebook. Con Calibra potremo inviare pagamenti in Libra agli amici utilizzando lo smartphone, pagare le bollette e il caffè al bar o il ticket della metropolitana.

I membri di Libra Association

Al momento la Libra Association conta 28 membri fondatori, ma Zuckerberg crede di poter arrivare a 100 membri già prima del lancio ufficiale della nuova moneta. Tra i founder di Libra ci sono tutti i big delle carte di credito, del commercio online, alcuni giganti delle telecomunicazioni, gli esperti della blockchain e investitori finanziari. Ecco la lista dei 28 membri fondatori di Libra Association:

  • MasterCard
  • PayPal
  • PayU
  • Stripe
  • Visa
  • Booking
  • eBay
  • Facebook Calibra
  • Farfetch
  • Lyft
  • Mercado Pago
  • Spotify
  • Uber
  • Iliad
  • Vodafone
  • Anchorage
  • BisonTrails
  • Coinbase
  • Xapo
  • Andreessen Horowitz
  • Breakthrough Initiatives
  • Ribbit Capital
  • Thrive Capital
  • Union Square Ventures
  • Creative Destruction Lab
  • Kiva, Mercy Corps
  • Women’s World Banking.