Privacy su Facebook Fonte foto: Shutterstock
SICUREZZA INFORMATICA

Facebook, privacy a rischio se hai regitrato il numero di telefono

Nuovo problema privacy per gli utenti Facebook: chiunque abbia il vostro numero di telefono potrebbe trovare anche il vostro profilo. Ecco perché

4 Marzo 2019 - Ennesima falla nella privacy per Facebook e, questa volta, sa anche di beffa. Se hai dato a Facebook il tuo numero di telefono per l’autentificazione a due fattori (two-factor authentication, detta anche 2FA), allora virtualmente chiunque potrebbe cercare il tuo numero di cellulare e trovare il tuo profilo.

Sembra assurdo, ma è proprio così: se qualcuno entra in possesso di un numero di telefono e non sa a chi appartiene, adesso ha la possibilità di cercarne il proprietario inserendo tale numero nella barra di ricerca di Facebook. E questo avviene anche se, nelle impostazioni della privacy su Facebook, tu hai scelto che il tuo numero non sia visibile. Una vera e propria contraddizione: tu lasci il numero a Facebook affinché nessuno possa impossessarsi facilmente dei tuoi dati e poi uno sconosciuto può venire a sapere chi sei se entra in possesso del tuo numero.

Nessuna possibilità di nasconderlo

Una grossa falla nella privacy che, come riporta TechCrunch, è aperta già da parecchio tempo anche se finora nessuno se ne era accorto. Affinché il tuo numero di telefono sia rintracciabile e associabile al tuo profilo, è sufficiente che qualcuno con il tuo numero in rubrica altro abbia permesso a Facebook di accedere ai contatti telefonici. Quindi tu non hai quasi alcun controllo su tutto ciò perché Facebook, al momento, ti permette solo di limitare chi può trovarti a partire dal numero di telefono lasciandoti la scelta tra Tutti, Amici, Amici degli amici. Ma non puoi nascondere del tutto il tuo numero impostando “Nessuno”.

Quali sono i rischi per la tua privacy

Per fare un esempio pratico della gravità di tutto ciò: se un tuo amico, che ha il tuo numero di telefono, ha dato a Facebook l’accesso alla rubrica e una terza persona, che non è in contatto diretto con te sul social, in un modo o nell’altro riesce a trovare questo numero allora potrebbe cercarlo su Facebook e venire a conoscenza che quel numero appartiene a te.

Ma tutto ciò potrebbe portare anche a pericolosi furti di dati: se un hacker riesce a rubare il tuo numero, magari bucando un sito al quale ti sei registrato fornendo il tuo contatto telefonico, potrebbe cercare e trovare il tuo profilo Facebook e rubarti l’identità. Se poi l’hacker riesce a bucare il profilo Facebook del tuo amico, allora associare il tuo numero al tuo profilo per lui sarà facilissimo.

A settembre 2018 scoppiò un altro scandalo relativo a come Facebook gestisce i numeri di telefono: l’azienda di Zuckerberg fu costretta ad ammettere che i numeri di telefono usati per l’autentificazione 2FA venivano usati anche per inviare pubblicità targhettizzate agli utenti. Quest’ultimo caso, quindi, sembra solo l’ennesima ciliegina sulla torta.