watchparty Fonte foto: Facebook

Facebook, Watch Party fa vedere e commentare video in gruppo

Facebook vuole diventare una delle maggiori piattaforme di streaming video. Con Watch Party potrete guardare e commentare video con i vostri amici

26 Luglio 2018 - Da tempo Facebook ha dichiarato la propria intenzione di espandere la propria area di influenza anche nel mondo dello streaming video. Ha così acquistato diritti TV per vari eventi sportivi e migliorato la propria piattaforma di riproduzione filmati. L’ultima novità, in questo senso, si chiama Watch Party, una sorta di “festa virtuale” tra amici che guardano lo stesso video o programma.

La nuova funzione è stata lanciata già a gennaio 2018, ma sotto forma di testa per un numero ristretto di utenti. Ora che le prove sono terminate, Watch Party è disponibile per tutti gli utenti, che potranno utilizzarla come e quando vorranno. Esattamente, però, che cos’è Watch Party e a cosa serve? Cerchiamo di capirlo insieme e vediamo anche come utilizzare Watch Party per le “feste video” con i nostri amici.

Come usare la nuova funzione Watch Party di Facebook

Con Watch Party gli iscritti di Facebook (che ha raggiunto 1,5 miliardi di utenti unici mensili) potranno guardare insieme, all’interno di una “stanza virtuale”, videoricette, videoguide a tema informatico e hi-tech, serie TV ed eventi sportivi e commentarli come se si fosse realmente insieme. Oltre ai commenti con Watch Party potremo anche inserire le reactions in tempo reale, così come avviene già sulle dirette Facebook.

Il primo rilascio della funzione Watch Party avverrà solo all’interno dei gruppi ma entro la fine dell’anno o al massimo all’inizio del 2019 Facebook rilascerà la stessa funzione anche per i singoli profili e per le pagine delle aziende, che in questo modo avranno uno strumento in grado di attirare una forte interazione e che le aiuterà a ricevere feedback in tempo reale dai propri consumatori o clienti. Non è da escludere che in futuro Facebook creerà anche delle pagine dedicata in base ad argomenti, per esempio potrebbero nascere gruppi per guardare in gruppo film, serie tv originali, partite di videogame (così come accade oggi su Twitch di Amazon), e così via. D’altronde Facebook più volte negli ultimi tempi si è detta interessata alla creazione di contenuti originali come telefilm o film e alla trasmissione di eventi sportivi. A moderare i gruppi con Watch Party ci saranno gli amministratori che segnaleranno ed eventualmente bloccheranno gli utenti che offenderanno o caricheranno contenuti riprovevoli sfruttando la nuova funzione.

Contenuti sponsorizzati