Facebook:governo Usa,spot discriminatori Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Facebook:governo Usa,spot discriminatori

Consente di scegliere audience in base a sesso, etnia,disabilità

(ANSA) – ROMA, 20 AGO – Il governo degli Stati Uniti ha accusato Facebook di consentire discriminazioni da parte di chi acquista spazi pubblicitari sulla piattaforma. Secondo il Dipartimento per l’abitazione e lo sviluppo urbano, chi pubblica inserzioni relative a case in affitto o in vendita può selezionare l’audience in base a sesso, disabilità o etnia. Tale pratica è in contrasto con una legge in materia, il Fair Housing Act.

“Facebook discrimina illegalmente consentendo agli inserzionisti di scegliere quali utenti ricevono annunci relativi alla casa in base a etnia, colore, religione, sesso, stato familiare, origine nazionale e disabilità”, denuncia il Dipartimento. L’accusa è di “classificare gli utenti sulla base di caratteristiche protette” e di offrire agli inserzionisti la possibilità di “esprimere preferenze illegittime suggerendo opzioni discriminatorie”.

ANSA | 20-08-2018 11:42

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963