fatturazione elettronica Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Fatturazione elettronica, buoni risultati anche nel 2020

L’utilizzo della fatturazione elettronica ha permesso di far emergere circa 2 miliardi in più di gettito IVA e di combattere in maniera efficace l’evasione fiscale

Il lockdown e la crisi economica derivante dalla pandemia globale non hanno bloccato la crescita della fatturazione elettronica. Obbligatoria da oramai più di un anno, dopo un iniziale difficoltà e un periodo di adattamento per le grandi e piccole aziende, ora la fatturazione elettronica funziona a pieno regime. E lo testimoniano anche i numeri raggiunti dallo strumento.

In un’audizione alla Commissione Finanze della Camera, il direttore dell’Agenzia delle Entrate Ernesto Maria Ruffini ha parlato di benefici economici derivanti dall’utilizzo della fatturazione economica per 3,5 miliardi di euro. Ma non solo. Il gettito IVA è aumentato di circa 2 miliardi, mentre si stima che la crescita delle imposte dirette sia stato di circa 580 milioni di euro. La fatturazione elettronica sta producendo gli effetti che tutti speravano: lotta all’evasione fiscale e maggior gettito fiscale.

Il successo della fatturazione fiscale è dovuto anche alle tante piattaforme nate in questo ultimo anno che permettono di gestire al meglio la fiscalità dell’azienda. Come ad esempio Libero SiFattura che offre un gestionale semplice da utilizzare che permette di tenere sotto controllo le fatture saldate e quelle ancora da saldare e di creare anche un’anagrafica dei fornitori e dei clienti. I vantaggi per le aziende che utilizzano piattaforma come Libero SiFattura sono veramente tanti.

Fatturazione elettronica, i numeri dei primi mesi del 2020

Un trend in crescita costante quello della fatturazione elettronica: nei primi 5 mesi del 2020 (compreso il periodo del lockdown) sono state inviate oltre 770 milioni di fatture da circa 3,3 milioni di operatori. Numeri in crescita rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Le aziende oramai hanno preso confidenza con piattaforme come Libero SiFattura che permettono di gestire in maniera molto semplice tutti i documenti fiscali. I vantaggi di utilizzare il gestionale di Italiaonline sono molteplici, a partire dal fatto che non si hanno limiti nell’inviare e ricevere fatture elettroniche. Ma non solo, dalla dashboard è possibile anche automatizzare il processo per le fatture con un importo fisso mensile.

Inoltre con Libero SiFattura non si hanno problemi a livello legislativo per la conservazione dei documenti fiscali, che per legge devono essere conservati dalle aziende per almeno 10 anni. La piattaforma permette di archiviare tutte le fatture e di averle sempre a portata di mano. Utilizzando la piattaforma si ha anche una visione a trecentosessanta gradi della situazione finanziaria dell’azienda, monitorando le fatture in entrata e in uscita e quelle ancora insolute.

Libero SiFattura ha sia un piano gratuito che permette di accedere alle funzionalità base, sia due versioni a pagamento: Lite e Pro, dal costo rispettivamente di 29 euro (più IVA) e di 49 euro (più IVA) per un anno.

Crea e invia le tue fatture elettroniche facilmente!Scegli la comodità e la convenienza di Libero SiFattura

SCOPRI DI PIÙ

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963