fatture Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Fatture insolute: come può aiutarti Libero SiFattura

Con la piattaforma amministrativo-gestionale di Italiaonline sarà sempre possibile sapere quale dei nostri clienti ha pagato e quale no e inviare un sollecito

Non sappiamo quanto possa essere consolatorio, ma sappi che non sei affatto l’unico. Se quello delle fatture insolute e dei ritardi nei pagamenti è un problema che affligge la tua azienda, sappi che sei in ottima compagnia. E anche piuttosto corposa.

Come dimostrano i dati Cribis aggiornati al secondo trimestre 2019 e quarto trimestre 2018, le fatture pagate in ritardo sono oltre il 70% del totale tra i privati, mentre nel settore pubblico la percentuale sale quasi all’80%. Discorso analogo per i ritardi nei pagamenti: mediamente, bisogna attendere 89 giorni prima che una fattura venga saldata (salgono a 116 nel settore edile, quasi quattro mesi). Un problema economico e gestionale non da poco: le fatture inevase non comportano solamente un ammanco di cassa, ma obbligano il libero professionista o l’azienda a perder tempo nei tentativi di recupero del credito.

Una soluzione alle fatture insolute e ai ritardi nei pagamenti passa dall’utilizzo di piattaforme gestionali come Libero SiFattura. Sviluppata per l’invio e la ricezione di fatture elettroniche, la piattaforma di Italiaonline mette a disposizione funzioni e strumenti che consentono di gestire il flusso di cassa, tenere sempre sott’occhio la situazione economica della propria attività e ricevere degli avvisi per fatture scadute e conti non saldati.

Fatture insolute e ritardi nei pagamenti: Libero SiFattura ti aiuta

Come accennato, Libero SiFattura nasce per la gestione della fatturazione elettronica della propria attività produttiva. La versione Basic, completamente gratuita, consente di ricevere le fatture elettroniche e di avere a disposizione le funzioni base del gestionale (incluso lo scadenziario e la gestione di fatture e ricevute illimitate) ed è l’ideale per i liberi professionisti a regime dei forfettari; con la versione Lite, al costo di 19 euro più iva per il primo anno, sarà possibile inviare tutte le fatture che si vogliono e accedere a strumenti di reportistica avanzati; la versione Pro, a 39 euro più IVA per il primo anno, mette a  disposizione tutte le funzionalità tipiche di una piattaforma gestionale-amministrativa, inclusa la possibilità di inviare solleciti automatici ai propri debitori.

Con Libero SiFattura Basic e Lite, dunque, sarà possibile tenere sotto controllo lo stato dei pagamenti, inserendo le fatture emesse e avendo così la possibilità di sapere quando dovrebbero essere saldate. Libero SiFattura Pro, come accennato, offre strumenti di gestione avanzata, che consentono di automatizzare molte delle operazioni che gli altri piani offrono come manuali.

Tra questi, anche l’invio automatico di solleciti di pagamento a nostra discrezione. Dopo aver inviato una fattura a un nostro cliente con Libero SiFattura Pro, questa verrà aggiunta alla nostra anagrafica, con i dati relativi ai pagamenti. Da qui potrai scegliere di impostare un reminder una volta che la fattura è scaduta e scegliere dopo quanti giorni inviare il sollecito automatico al debitore. Dall’interfaccia sarà possibile impostare sia il giorno sia l’orario di invio del messaggio, così da esser certi che il destinatario lo riceva e lo legga.

Crea e invia le tue fatture elettroniche facilmente!Scegli la comodità e la convenienza di Libero SiFattura

SCOPRI DI PIÙ

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963