9c4f38dff1dd671751b74f855c4799c2.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Fb, fact checking anche di foto e video

Iniziativa in quattro paesi, "lavoriamo per portarlo in Italia"

(ANSA) – ROMA, 21 GIU – Il fact-checking di foto e video, la collaborazione con il mondo accademico per capire il ruolo dei social media in democrazie ed elezioni, l’estensione del programma di controllo della veridicità delle notizie in 14 paesi, l’uso della piattaforma aperta Claim Review per attingere a dati e analisi. Sono alcune novità che Facebook mette in campo contro le fake news: la verifica di foto e video sarà disponibile in Francia, Irlanda, India e Messico. “Stiamo lavorando per estenderla a più paesi, Italia compresa”, spiega Tessa Lyons, product manager di Facebook. La verifica di foto e video include anche i contenuti che vengono manipolati o quelli fuori contesto. “Siamo consapevoli che i fact-checker non possono rivedere le storie ad una ad una, stiamo quindi cercando nuovi modi per individuare le notizie false e agire su larga scala”, aggiunge Tessa Lyons. In Italia per la verifica di notizie Facebook è in partnership da gennaio con Pagella Politica.

Contenuti sponsorizzati