c8aaaa8ba57017ad92c643d642969d53.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Fb, Ue avanza su stop contenuti illegali

Linee guida piattaforme, stop a post terrore,odio,contraffazione

(ANSA) – BRUXELLES, 28 SET – Stop alla moltiplicazione dei contenuti illegali su Facebook, Twitter, Youtube, Ebay e le altre piattaforme online. La Commissione Ue, con l’adozione di linee guida, fa un passo avanti verso l’obbligo per i giganti del web di identificare (“detection”), rimuovere (“take down”) e bloccare (“stay down”) il materiale illecito ospitato sulla Rete che va da terrorismo e incitazione all’odio alla pedopornografia sino alla vendita di merci contraffatte e violazione del copyright. Anche se queste non hanno valore legalmente vincolante, la Commissione intende monitorare la loro applicazione e, se lo riterrà necessario, potrebbe presentare una proposta legislativa. Le piattaforme, infatti, anche se non hanno la responsabilità legale dei contenuti che ospitano, hanno però un “duty of care”, ovvero un ‘dovere di diligenza’. Finora Bruxelles ha lasciato la possibilità di autoregolamentarsi ma, sebbene siano rimossi molti più contenuti illegali di prima, ritiene si possa fare di più

Contenuti sponsorizzati