FB: Wsj,spammer dietro furto dati utenti Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

FB: Wsj,spammer dietro furto dati utenti

E' la conclusione provvisoria dell'indagine interna

(ANSA) – ROMA, 18 OTT – Dietro al furto dei dati di 29 milioni di utenti subìto da Facebook non c’è uno Stato straniero, ma un gruppo di ‘spammer’, che puntava a fare soldi attraverso pubblicità ingannevole. E’ questa – secondo quanto riferisce il Wall Street Journal – la conclusione ancora provvisoria dell’indagine interna avviata da Facebook dopo aver scoperto l’attacco hacker, a fine settembre.

A sferrare l’attacco è un gruppo di spammer attivi su Facebook e Instagram, che si presenta come una società di marketing digitale. La sua attività – scrive il quotidiano citando fonti a conoscenza dei fatti – era precedentemente nota al team di sicurezza di Facebook.

ANSA | 18-10-2018 10:13