Fortnite Fonte foto: 123RF
TECH NEWS

Fortnite, 200mila euro di guadagno a 14 anni: ecco chi è Griffin Spiko

Vive a Long Island e gioca in diretta otto ore al giorno durante la settimana. Nel week end raggiunge le 18 ore giornaliere

Il grande successo di Fortnite ha portato nelle tasche di alcuni player professionisti bei soldi. Tra tutti spicca il nome di Ninja, uno degli streamer più famosi del Battle Royale, che ha costruito sul gioco la sua carriera e, soprattutto, la sua fortuna. E parlando di guadagni legati al titolo firmato Epic Games, emerge un altro nome nella lista ‘ricca’ dei progamer: si tratta di quello di Griffin Spikoski.

Griffin, meglio noto come “Sceptic”, ha solo 14 anni, vive a Long Island (New York) ed è un ragazzino che, come molti, ama giocare ai videogame. Con una ‘piccola differenza’: guadagna circa 200mila dollari all’anno facendo stream di Fortnite su YouTube e Twich. Un successo arrivato la scorsa estate, quando il ragazzo ha caricato sul tubo social un video che lo ritraeva mentre sconfiggeva a Fortnite un giocatore professionista di eSport, Tfue. Il video è diventato in poco virale, raggiungendo 7.5 milioni di visualizzazioni e decretando l’inizio della carriera di Griffin.

Da allora sono arrivati i primi guadagni delle pubblicità di YouTube e dalle sottoscrizioni di Twich Prime. Oggi conta 1.2 milioni di iscritti sul canale e 1.8 milioni di visualizzazioni su Twich. Questi successi lo hanno portato a siglare un accordo commerciale con Misfit Gaming e arrivare all’elevata somma di denaro annuale.

Un vero e proprio lavoro quello di Griffin, che gioca in diretta per circa otto ore al giorno durante la settimana, mentre nel week end ne raggiunge diciotto nell’arco di una giornata. La carriera esportiva lo ha ‘costretto’ ad abbandonare la scuola superiore (segue ora delle lezioni online) poiché, come hanno spiegato i genitori, “aveva problemi ogni giorno che passava lì, sia perché le persone in classe volevano la sua attenzione sia perché aveva l’impressione di dover essere sempre Sceptic a scuola”.

Che ci fa un quattordicenne con tutti quei soldi? Griffin ha dichiarato in un’intervista con WABC-TV di voler mettere da parte tutti i ricavi: “Se tutto questo non continua, posso usarli per il college, una casa, qualsiasi cosa”. Intanto mamma e papà, per sicurezza, gli hanno affiancato un contabile e un legale che lo aiutino ad amministrare i soldi.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963