fortnite joypad Fonte foto: Rokas Tenys / Shutterstock.com
TECH NEWS

Fortnite Android, ora si gioca anche con il joypad

Fortnite si aggiorna alla versione 7.3 e introduce il supporto ai gamepad per l'applicazione smartphone. Miglioramenti anche per la versione Nintendo Switch

29 Gennaio 2019 - Fortnite si aggiorna e introduce una novità molto attesa dai gamer: il supporto ai joypad per lo smartphone. Si tratta di una funzionalità in sviluppo dalla fine dello scorso anno e che finalmente è stata rilasciata: si potrà giocare con lo smartphone avendo le stesse sensazioni della console o del computer. Il supporto è stato esteso a tutti i principali gamepad presenti sul mercato: Razer, Microsoft, Steelseries, Gamevice e Logitech.

L’aggiornamento 7.3 di Fortnite ha portato anche altre migliorie: per l’Honor View 20 e il Huawei Mate 20 Pro è stato integrato il supporto ai 60 frame per secondo. Infine, l’aggiornamento ha riguardato anche la Nintendo Switch. Gli sviluppatori di Epic Games hanno rilasciato una patch che risolve i problemi di rallentamento riscontrati nell’ultimo periodo dai giocatori. Il gameplay è molto più fluido e anche le texture grafiche sono state migliorate. Segno che la software house statunitense tiene in grande considerazione anche i giocatori della Nintendo Switch.

Aggiornamento Fortnite 7.3: arriva il supporto al joypad

Dopo una lunga attesa, arriva finalmente il supporto ai gamepad per l’applicazione smartphone di Fortnite. Basta collegare il joypad allo smartphone tramite cavo o Bluetooth e Fortnite lo riconoscerà in automatico facendo sparire tutte le icone a schermo. In questo modo il gameplay cambia sostanzialmente rendendo più semplice la vita ai gamer. Secondo quanto affermato da Epic Games, su iOS sono supportati tutti i joypad disponibili sul mercato, mentre su Android la maggior parte. Quindi se avete un gamepad Microsoft, Razer o Logitech lo potrete utilizzare per giocare con l’app di Fortnite.

L’altra novità per gli smartphone Android riguarda il supporto agli schermi a 60Hz. I primi due dispositivi a beneficiare di questa funzionalità sono l’Honor View 20 e il Huawei Mate 20 Pro. Nei prossimi mesi il supporto verrà esteso anche ad altri smartphone.

Fortnite 7.3: cosa cambia 

L’aggiornamento 7.3 di Fortnite non riguarda solamente gli smartphone, ma anche le console. Per la Nintendo Switch è stata rilasciata una patch che va a risolvere i tanti problemi di gameplay visti negli ultimi mesi ed è stata migliorata anche la grafica.

Novità anche per quanto riguarda il negozio online: sono state aggiunte nuovi armi, tra cui una granata congelante che immobilizza gli avversari. L’aggiornamento è disponibile per tutti gli utenti: basta scaricarlo per trovare le nuove funzionalità sviluppate da Epic Games.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963