Fortnite Fonte foto: 123rf
TECH NEWS

Fortnite, crollo delle vendite: favola finita?

Le vendite di Fortnite subiscono un crollo del 48%: cosa sta succedendo al fenomeno di Epic Games?

C’è chi parla di favola già finita, perché il dato è in effetti abbastanza significativo. Nel gennaio 2019 Fortnite ha subito infatti un drastico calo negli incassi rispetto al dicembre del 2018. Parliamo di un -48% in riferimento alle entrate, che ha a ragione preoccupato la Epic Games.

I dati di Fortnite per il 2018 sono stati di fatto stellari: si parla di un introito dovuto al celebre videogioco di ben tre miliardi di dollari, un terzo dei quali è dovuto esclusivamente alla versione iOS. Il calo sembra però essere generale: a gennaio si calcola una spesa degli utenti di 8,4 miliardi di dollari (su tutte le piattaforme), vale a dire il 6% in meno rispetto allo scorso anno.

C’è chi però sospetta che ci sia anche lo zampino di Apex Legends. “Quello che è successo in questo mese di gennaio non è esattamente chiaro. – sostiene Paul Tassi di Forbes.com – Sì, dicembre è la stagione delle vacanze, ma per Fortnite è più difficile della maggior parte dei giochi approfittare delle festività perché non si sta esattamente comprando una scatola regalo. Fortnite ha offerto articoli in regalo e diversi pacchetti per le vacanze, ma era quasi tutto in formato digitale, cosa che sembra meno influenzata da vendite natalizie esplosive”. È l’inizio della fine di un fenomeno o solo un dato temporaneo?

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963