fortnite Fonte foto: Edmund O'Connor / Shutterstock.com
TECH NEWS

Fortnite, nessun rischio per gli account: cosa succederà il 6 luglio

Negli ultimi giorni si è diffusa una notizia di un possibili attacco hacker a Fortnite programmato per il 6 luglio che cancellerebbe tutte le skin

4 Luglio 2019 - I giocatori di Fortnite possono dormire sogni tranquilli. La notizia diffusa in questi giorni secondo la quale il prossimo 6 luglio una sorta di apocalisse digitale scatenata da un hacker causerebbe l’eliminazione di tutte le skin della Battle Royale è falsa. Si tratterebbe di una fake news inventata ad arte da alcuni YouTuber alla ricerca di visualizzazioni “facili” attraverso la realizzazione di video legati a questo fantomatico evento.

Una storia montata ad arte e, sinceramente poco credibile, ma se si prende in considerazione l’età media dei giocatori del celebre gioco online si capisce come abbia potuto fare breccia tra i giovani gamer sparsi in tutto il mondo. Anche Epic Games, la software house che ha sviluppato Fortnite, è intervenuta rassicurando gli utenti: nessun attacco hacker metterà in pericolo le skin acquistate sullo store online.

Fortnite: hacker all’attacco

La notizia dell’attacco imminente è stata riportata da Fortnite Intel che ha reso noto il nome dell’hacker, tale Antisnow, pronto ad assaltare il gioco sviluppato dalla Epic Games. Il primo YouTuber che ha approfittato di questa storia in termini di visualizzazione è stato “Landon”. In particolare, nei primi giorni in cui ha iniziato a giocare a Fortnite, i suoi video postati sul suo canale YouTube hanno totalizzato dal milione alle cinque milioni di visualizzazioni. Successivamente in seguito ad un calo delle view lo YouTuber ha deciso di dare vita ad una fake news per rinvigorire le visualizzazioni ed è così che sul suo canale si è paventato il “famoso” hacker. A questo punto, però, una domanda sorge spontanea: ma se un hacker riuscisse effettivamente ad infiltrarsi all’interno degli account di Fortnite per eliminarli avrebbe pubblicizzato la sua azione su YouTube?

Fortnite: le rassicurazioni di Epic Games

Ma a rassicurare tutti i giocatori del famoso gioco ci ha pensato il Rappresentante delle Pubbliche Relazioni di Epic Games, Nick Chester, il quale ha pubblicato un tweet dove ha dichiarato che durante giornata del 6 luglio i giocatori potranno giocare tranquillamente a Fortnite. Nessun rischio hacker in vista.

In conclusione, i giocatori e gli appassionati di Fortnite possono stare tranquilli, il 6 luglio gli account non saranno violati, ma se volete sentirvi più sicuri potete attivare l’autenticazione a due fattori grazie alla quale nessuno potrà effettuare l’accesso, anche nel caso in cui la password venisse malauguratamente sottratta.