ANDROID

Galaxy S10, ufficiale presentazione il 20 febbraio

Per la presentazione del Glaxy S10 Samsung ha organizzato un evento a San Francisco per il 20 febbraio. Sarà presentato anche lo smartphone flessibile

11 Gennaio 2019 - Abbiamo la data di presentazione. E anche il luogo. 20 febbraio a San Francisco. Con un breve video pubblicato sul proprio account Twitter, Samsung ha annunciato la data ufficiale di presentazione del Galaxy S10. E rispetto ai rumor iniziali ci sono alcune novità. Tutti pensavano che il nuovo smartphone sarebbe stato presentato durante il Mobile World Congress 2019 di Barcellona che si terrà a fine febbraio. E invece no, Samsung ha scelto di presentarlo con una settimana in anticipo negli Stati Uniti.

Logicamente il Galaxy S10 sarà il protagonista della fiera spagnola, ma per la presentazione del suo top di gamma Samsung ha optato per una location strategica come San Francisco. Come oramai sappiamo da diverse settimane, il Galaxy S10 verrà prodotto in tre diverse versioni: un modello low-cost che dovrebbe essere chiamato Galaxy S10 E, una versione base (chiamata Galaxy S10) e un modello premium, il Galaxy S10+ che avrà ben tre fotocamere posteriori e due anteriori. Dalle indiscrezioni delle ultime ore, Samsung sarebbe pronta a mostrare durante il Samsung Unpacked del 20 febbraio anche il Galaxy F, ovvero il suo primo smartphone flessibile. Sarebbe un vero colpo di scena e un chiaro segnale alla concorrenza.

Cosa presenta Samsung il 20 febbraio

Galay S10 E, Galaxy S10, Galaxy S10 + e probabilmente il Galaxy F. Questo il parterre de rois con cui Samsung è pronta a stupire il mondo durante l’evento del 20 febbraio a San Francisco.

Sulla nuova gamma Galaxy S10 abbiamo oramai detto tutto. Il Galaxy S10 E sarà lo smartphone lowcost ma con caratteristiche da top di gamma.  A bordo avrà il chipset Exynos 9820 (lo stesso presente sui due fratelli più grandi), con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna. Schermo da 5,8 pollici e design con il foro dove verrà inserita la fotocamera frontale. Lo stesso design lo ritroveremo anche sul Galaxy S10 e Galaxy S10+ e sarà una delle novità più interessanti del 2019. Doppia fotocamera posteriore e sensore fisico per le impronte digitali posizionato di lato.

Il Galaxy S10 avrà un display più grande (6,1 pollici) e leggermente curvo ai lati. A bordo ci saranno 6GB di RAM e 128GB di memoria interna. Il comparto fotografico dovrebbe essere lo stesso del Galaxy S10 E: doppio sensore posteriore da 12 Megapixel. Per lo sblocco dello smartphone verrà inserito il sensore ultrasonico sotto il display.

Il Galaxy S10+ sarà uno smartphone premium con display da 6,4 pollici con risoluzione QuadHD+, 8 GB di RAM e ben 256GB di memoria interna. La fotocamera posteriore sarà tripla, mentre nella parte frontale il “foro” integra una dual camera. Anche il Galaxy S10+ avrà il sensore ultrasonico per le impronte digitali sotto lo schermo.

Il Galaxy F sarà presentato il 20 febbraio

La sorpresa del Samsung Unpacked del 20 febbraio potrebbe essere il Galaxy F, lo smartphone flessibile di cui si è tanto parlato, ma che finora nessuno ha mai visto. Secondo un’indiscrezione del Wall Street Journal, Samsung potrebbe presentarlo proprio durante l’evento di San Francisco. E si capirebbe anche il motivo per cui Samsung ha organizzato l’evento in California: San Francisco è la culla della Silicon Valley, il regno incontrastato di Apple. E proprio a San Francisco Samsung vuole mostrare la più grande novità nel mondo mobile degli ultimi anni: lo smartphone flessibile. Di cui, però, non abbiamo ancora notizie, se non la certezza che avrà una tripla fotocamera posteriore.

Quando uscirà il Galaxy S10 sul mercato

Con una data ufficiale, è possibile fare delle previsioni sul lancio ufficiale del Galaxy S10 sul mercato. Lo smartphone dovrebbe arrivare sugli scaffali il 7-8 marzo 2019. Il prezzo è ancora tutto da scoprire, ma per la versione premium si supereranno sicuramente i 1000 euro.

Contenuti sponsorizzati