4798e0a79d19dd8cc5a37492bd1f8577.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Gli smart toys possono essere hackerati

Associazione Gb, così estranei possono parlare con il bambino

(ANSA) – ROMA, 15 NOV – Attenzione agli smart toys, cioè i giocattoli intelligenti che sanno parlare e possono connettersi a Bluetooth, wi-fi e app: possono essere hackerati facilmente, e teoricamente permettere ad estranei di parlare con i bambini.

L’allarme arriva, in vista del Natale, da un comitato di controllo inglese sui prodotti, Which?, che nell’ultimo anno, insieme ad esperti e organizzazioni di consumatori ha testato alcuni giochi molto popolari, venduti anche su Amazon, come segnala la Bbc.

I giocattoli su cui sono state fatte le ricerche, mostrando falle nella sicurezza, sono Furby Connect, I-Que Intelligent Robot, Toy-fi Teddy, e CloudPets cuddly toy. “Non parliamo di pirati informatici professionisti. Chiunque può facilmente prendere il controllo della voce del giocattolo e parlare direttamente al bambino”, spiega Which?, che ha chiesto ai produttori lo stop alle vendite o di risolvere questi problemi.

Contenuti sponsorizzati