TV PLAY

Quali serie TV potrebbero vincere ai Golden Globe 2021

Dalla Regina degli Scacchi a The Mandalorian: sono tanti i titoli ad aver ricevuto una o più nomination. Ecco l’elenco dei candidati e dove guardarli.

I Golden Globe 2021 si avvicinano: la cerimonia, che solitamente si tiene a gennaio, quest’anno a causa della pandemia verrà celebrata il 28 febbraio e sarà presentata dalle attrici Amy Poehler e Tina Fey. Si tratta di un momento importante per lo spettacolo, che anticipa gli Oscar, che si terranno il 25 aprile.

Il Golden Globe Award è il premio assegnato ai migliori prodotti cinematografici e televisivi, include quindi anche le serie tv. Le categorie sono venticinque, 14 per il cinema e 11 per la tv. Alcuni giorni fa sono stati annunciati i titoli candidati. Le novità della 78° edizione sono davvero tante. Per la prima volta ci sono tre registe candidate: Emerald Fennell, Chloé Zhao e Regina King. Tra i film con più nomination spiccano Mank e Il processo ai Chicago 7, mentre le serie tv più apprezzate sono The Crown, La Regina degli Scacchi ma anche The Undoing. La cerimonia di consegna andrà in onda, in esclusiva per l’Italia, su Sky Atlantic nella notte a cavallo tra il 28 febbraio e il 1° marzo 2021. Vediamo quali sono le serie tv in nomination e dove guardarle.

Golden Globe 2021: nomination delle piattaforme di streaming

Con la chiusura dei cinema, le piattaforme di streaming hanno avuto un ruolo cruciale nella diffusione di lungometraggi nel 2020. Accanto alle serie tv hanno infatti distribuito numerosi film che non potevano essere proiettati in sala. Senza contare le produzioni originali che stanno riscuotendo un enorme successo di pubblico.

Nella 78° edizione dei prestigiosi Golden Globe, Netflix conta 42 nomination: 20 per il cinema e 22 per le serie tv. Gli Amazon Studios invece ne ha accumulato 10 (7 film e 2 serie). Presenti anche le produzioni HBO, Hulu, AppleTV+ e Disney+ con The Mandalorian.

I premi sono assegnati dalla Hollywood Foreign Press Association, prestigiosa associazione composta da poco meno di 100 giornalisti specializzati in prodotti cinematografici e televisivi.

Golden Globe 2021: candidature serie tv e dove guardarle

I Golden Globes sono divisi in venticinque categorie: i premi sono assegnati non solo al migliore film o serie tv, ma anche ad attori protagonisti e non, musiche, sceneggiature e così via.

Le serie tv vengono divise in tre maxi categorie: mini-serie, serie drammatica e comedy. Tra quelle più interessanti spicca La Regina degli Scacchi, che ha ricevuto una nomination sia per la migliore mini-serie che per la migliore attrice protagonista Ana Taylor-Joy. Tra le serie con più di una candidatura spiccano poi The Undoing, Ozark, Ratched e anche Emily in Paris.

Vediamo quindi l’elenco dei titoli candidati suddividi per categoria e, tra parentesi, la piattaforma di streaming in cui sono disponibili.

Miglior mini-serie

  • Normal People (Non ancora disponibile in Italia)
  • La Regina degli Scacchi (Netflix)
  • Small Axe (Amazon Prime video)
  • The Undoing: Le verità non dette (NOW Tv)
  • Unorthodox (Netflix)

Miglior serie tv comedy

  • Emily in Paris (Netflix)
  • The Flight Attendant (HBO Max non ancora disponibile in Italia)
  • The Great (StarzPlay, on demand su Amazon Prime Video)
  • Schitt’s Creek (non è ancora disponibile in Italia)
  • Ted Lasso (Apple TV+)

Miglior serie drammatica

  • Ratched (Netflix)
  • Lovecraft Country (HBO, non ancora disponibile in Italia)
  • The Mandalorian (Disney+)
  • The Crown (Netflix)
  • Ozark (Netflix)

Migliore attrice di una mini-serie

  • Cate Blanchett – Mrs. America (TIMVision)
  • Daisy Edgar Jones – Normal People (StarzPlay)
  • Shira Haas – Unorthodox (Netflix)
  • Nicole Kidman – The Undoing: Le verità non dette (Sky e NOW TV)
  • Anya Taylor-Joy – La Regina degli Scacchi (Netflix)

Miglior attore in una miniserie

  • Bryan Cranston – Your Honor (NOW Tv)
  • Jeff Daniels – Sfida al presidente – The Comey Rule (NOW Tv)
  • Hugh Grant – The Undoing: Le verità non dette (NOW Tv)
  • Ethan Hawke – The Good Lord Bird – La storia di John Brown (NOW Tv)
  • Mark Ruffalo – Un volto, due destini – I Know This Much is True (NOW Tv)

Miglior attrice non protagonista in una serie

  • Gillian Anderson – The Crown (Netflix)
  • Helena Bonham Carter – The Crown (Netflix)
  • Julia Garner – Ozark (Netflix)
  • Annie Murphy – Schitt’s Creek (Non ancora disponibile in Italia)
  • Cynthia Nixon – Ratched (Netflix)

Miglior attore non protagonista in una serie

  • John Boyega – Small Axe (Amazon Prime Video)
  • Brendan Gleeson – Sfida al presidente – The Comey Rule (NOW Tv)
  • Daniel Levy – Schitt’s Creek (Non ancora disponibile in Italia)
  • Jim Parsons – Hollywood (Netflix)
  • Donald Sutherland – The Undoing: Le verità non dette (NOW Tv)

Miglior attrice in una serie tv comedy

  • Lily Collins – Emily in Paris
  • Kaley Cuoco – The Flight Attendant
  • Elle Fanning – The Great
  • Jane Levy – Zoey’s Extraordinary Playlist (RaiPlay)
  • Catherine O’Hara – Schitt’s Creek

Miglior attore in una serie tv comedy

  • Don Cheadle – Black Monday
  • Nicholas Hoult – The Great
  • Eugene Levy – Schitt’s Creek
  • Jason Sudeikis – Ted Lasso
  • Ramy Youssef – Ramy (Amazon Prime Video)

Miglior attrice in una serie drammatica

  • Olivia Colman – The Crown
  • Jodie Comer – Killing Eve (TIMVision)
  • Emma Corrin – The Crown
  • Laura Linney – Ozark (Netflix)
  • Sarah Paulson – Ratched

Miglior attore in una serie drammatica

  • Jason Bateman – Ozark
  • Josh O’Connor – The Crown
  • Bob Odenkirk – Better Call Saul (Netflix)
  • Al Pacino – Hunters (Amazon Prime Video)
  • Matthew Rhys – Perry Mason (NOW Tv)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963