google-calendario Fonte foto: dennizn / Shutterstock.com
TECH NEWS

Google Calendar non funziona, cosa sta accadendo

18 Giugno 2019 - Google Calendar è down e non permette agli utenti di accedere alla propria agenda. Dalle 17:00 del 18 giugno 2019, il calendario di Google non funziona: a chi prova ad accedere al servizio tramite l’account Google viene mostrata una pagina bianca con la scritta “Not Found – Error 404“. Non si conoscono i motivi che hanno portato al down di Google Calendar, ma sicuramente i tecnici sono al lavoro per risolvere il disservizio.

Per migliaia di persone che utilizzano Google Calendar come agenda personale, sono momenti complicati. Non funzionano nemmeno le notifiche che avvertono dell’inizio di una riunione. Non ci sono problemi, invece, per quanto riguarda gli altri servizi Google: Gmail, Google Docs, Maps, sono tutti perfettamente funzionanti. Così come è funzionante l’applicazione di Google Calendar per smartphone. Il problema, quindi, riguarda solamente la web app disponibile sul computer. I tecnici Google sono sicuramente al lavoro per risolvere il problema: seguire la vicenda e vi terremo aggiornati nelle prossime ore.

Google calendar non va: cosa significa l’errore 404

Anche se dalle segrete stanze di Mountain View non sono ancora arrivate notizie sulle cause del problema, è possibile fare qualche ipotesi operativa. L’errore mostrato dall’applicativo web di Big G, infatti, ci fornisce elementi a sufficienza per tentare di capire cosa sta succedendo in questi minuti a Google Calendar. L’errore 404, probabilmente il più comune tra i vari codici errori del protocollo HTTP, indica che una risorsa web non è disponibile perché spostata di posizione (ossia, non si trova all’indirizzo che digitiamo) o perché è stata cancellata.

Perché, allora, Google Calendar mostra l’errore 404? Le ipotesi possibili sono due: un errore di sistema (o, magari, umano) ha causato una modifica alla URL dell’applicativo web, rendendolo così irraggiungibile; problemi infrastrutturali stanno rendendo temporaneamente non accessibili i server che ospitano il database di Google Calendar, impedendo così l’accesso da parte degli utenti.

Qualunque sia la causa, comunque, è molto probabile che i tecnici Google siano già al lavoro per risolvere il problema nel minor tempo possibile e dare così la possibilità agli utenti di poter controllare la loro agenda online senza troppi grattacapi.

Contenuti sponsorizzati

TAG: