cuffie-google Fonte foto: Shutterstock
ANDROID

Google, in autunno arrivano delle cuffie smart e un nuovo Chromebook

Secondo diverse indiscrezioni, l'azienda statunitense potrebbe lanciare, insieme ai nuovi Pixel, delle cuffie intelligenti con assistente personale incorporato

22 Agosto 2017 - Diverse fonti vicine a Google hanno rilasciato delle indiscrezioni circa le prossime uscite di Mountain View. Sicuramente entro la fine dell’anno vedremo due nuovi smartphone e molto probabilmente anche un Chromebook rivoluzionario. Ma a sorprendere sono le voci su delle nuove cuffie smart.

Si tratterebbe di cuffie intelligenti, in arrivo il prossimo autunno, che dovrebbero implementare al loro interno la tecnologia già vista su Google Home. In pratica sarebbe come avere all’orecchio, in ogni istante, un assistente personale. Secondo gli esperti queste cuffie sono pensate per i nuovi Pixel che non dovrebbero avere il jack audio da 3,5 millimetri. Le cuffie smart di Google si collegheranno ai dispositivi via Bluetooth. Oltre a una qualità audio significativa la vera novità sarà proprio la possibilità di utilizzare l’intelligenza artificiale con un comando vocale. Presumibilmente resterà il classico “Ok, Google”. Comando già usato su smartphone Android e sugli altoparlanti per le smart home di Google.

Come saranno le cuffie di Google

Il successo di queste cuffie dipenderà molto probabilmente dalla loro compatibilità. Se resteranno confinate solo sui Pixel potrebbero rappresentare uno strumento abbastanza di nicchia mentre se venissero associate anche ad altri marchi potrebbero riscuotere un buon successo di vendite. Potrebbero essere una soluzione alternativa anche per chi vuole gestire in maniera smart la propria abitazione. Secondo le prime informazioni, infatti, queste cuffie costeranno meno dell’attuale altoparlante Google Home, che al momento ha un prezzo di circa 129 dollari (al momento Google Home non è disponibile in Italia). Ma non è finita qui. Perché secondo diversi esperti, Google ha in serbo per la fine del 2017, o al massimo per l’inizio del 2018, una nuova versione, questa volta mini, del suo Home Assistant. Anche questo dispositivo, che altro non è che il classico Google Home con delle dimensioni più piccole, costerà meno dell’attuale apparecchio per la smart home firmato Mountain View.

Chromebook Pixel

Per l’evento autunnale, Google avrebbe in serbo anche un nuovo Chromebook, che si chiamerà Pixel e avrà uno schermo da 12,3 pollici. Lo storage sarà di 32 o di 128 GB. Ma potrebbe esserci una terza versione intermedia. Mentre la RAM sarà compresa tra gli 8 e i 16GB. Lo schermo ruoterà di 360 gradi e lo spessore del dispositivo sarà di soli 10 millimetri. Ovviamente disporrà anche della modalità Tablet. Il progetto sembra riprendere il vecchio laptop Bison, sempre di Google, e al contrario delle indiscrezioni di qualche tempo fa, dovrebbe girare con una versione particolare di Android e non con Andromeda. Non ci sono informazioni sul prezzo, ma il nuovo Chromebook non costerà meno di 800 dollari.

Contenuti sponsorizzati