google maps Fonte foto: BigTunaOnline / Shutterstock.com
APPLE

Google Maps, come attivare la modalità in incognito sull'iPhone

La modalità scura arriva anche sulla versione iOS di Google Maps, ecco come attivarla

10 Dicembre 2019 - Con circa un mese di ritardo rispetto agli smartphone Android, anche i dispositivi iOS ricevono ora una nuova funzionalità per l’app di Google Maps: la modalità in incognito. Ritardo a parte, al momento non si segnalano differenze rispetto a quanto già visto su Android.

Inoltre, Google ha anche annunciato che a partire dal mese prossimo sarà possibile cancellare con un tocco le informazioni già registrate dall’app di Maps nella cronologia e nella cronologia delle posizioni. Per farlo basterà entrare nella cronologia e fare tap su un luogo registrato per poter scegliere se cancellarlo. Sarà possibile anche selezionarne più alla volta (o tutti insieme) e cancellarli in un colpo solo. Entrambe le novità influiranno molto sul nostro modo di usare Google Maps e trasformeranno l’app in un semplice navigatore: molto attento alla nostra privacy, certamente, ma senza molti dei “plus” a cui ormai siamo abituati da qualche anno, che sono tutti basati sulla nostra cronologia. Per questo, è probabile che la maggior parte degli utenti preferirà continuare a usare Maps lasciando che l’app tracci il loro comportamento.

Come attivare la modalità incognito su Google Maps per iOS

Come al solito, il rilascio di questa nuova funzionalità sarà graduale e progressivo. Nel giro di pochi giorni tutte le app verranno aggiornate e potranno essere usate in incognito. Per attivare la modalità in incognito su Google Maps per iOS si dovrà seguire la stessa procedura già vista Android: basta fare tap sulla nostra foto profilo e, dal menu che appare, fare tap su “Attiva la modalità Incognito“. Una volta fatti questi due semplici passaggi l’app smetterà di tracciare ciò che cerchiamo e le destinazioni che scegliamo. Inoltre, non terrà neanche conto delle precedenti ricerche e navigazioni e non fornirà più suggerimenti personalizzati sulle attività commerciali.

Cosa non funziona con Google Maps in incognito

Impedire a Google Maps di tracciare il nostro comportamento e le nostre scelte aumenta la nostra privacy, ma ci toglie alcune funzionalità utili. Non avremo più ristoranti e attività commerciali suggeriti in automatico in base ai nostri gusti, l’esplorazione dei negozi avverrà su base esclusivamente “geografica” e senza alcuna personalizzazione. Inoltre, non avremo più le notifiche sul traffico e i possibili ritardi per andare a lavoro o verso altre destinazioni frequenti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963