google maps Fonte foto: BigTunaOnline / Shutterstock.com
APP

Google Maps: la Modalità alla Guida è arrivata

Dopo mesi di attesa il Driving Mode arriva su Google Maps, ecco com'è e come funziona

Dopo mesi di attesa Google sta finalmente rilasciando l’aggiornamento dell’app Google Maps per smartphone Android che introduce la funzionalità più attesa di tutte: la Modalità alla Guida. La nuova funzione è in rollout anche in USA, mentre non è ancora disponibile in Italia.

Grazie al “Driving Mode” l’interfaccia di Google Maps cambia e trasforma lo smartphone in una sorta di mini sistema di infotainment per auto. In questo modo è possibile agganciare lo smartphone ad un qualunque supporto da auto e usarlo come navigatore, per ascoltare la musica, per usare le app e per leggere e inviare messaggi senza distrarsi dalla guida. A quanto pare la presenza della Modalità alla Guida in Google Maps non dipende dalla versione dell’app, ma è comandata “lato server” direttamente da Google. Ciò renderà più veloce l’introduzione di questa novità anche negli altri Paesi del mondo.

Modalità alla Guida di Google Maps: come attivarla

La nuova Modalità alla Guida si attiva aprendo l’app di Google Maps e facendo tap sul menu con i tre puntini verticali. Nella schermata Impostazioni navigatore compare ora una nuova descrizione per l’opaizone Impostazione dell’Assistente Google, che fa proprio riferimento al “Driving Mode“. Entrando in questa schermata è possibile attivare la Modalità alla Guida e modificare le impostazioni.

Come funziona la Modalità alla Guida

La Modalità alla Guida che stanno provando in queste ore gli utenti americani di Maps è leggermente diversa nell’interfaccia rispetto ai test precedenti. Ma la sostanza non cambia: è una interfaccia molto semplificata che ha lo scopo di permettere all’utente di continuare a usare lo smartphone senza distrarsi mentre guida.

Due grandi pulsanti per le chiamate e i messaggi sono posizionati in alto, seguiti sotto dalle icone di “For You“, “Google Play” e delle altre app istallate sullo smartphone come YouTube Music, Spotify, Google Podcast.

Cosa può fare il Driving Mode

Con la Modalità alla Guida attivata è possibile usare la voce per inviare e ricevere chiamate e messaggi, anche tramite le app di messaggistica, riprodurre file multimediali in streaming, il tutto senza mai lasciare la schermata di navigazione, riducendo quindi al minimo le distrazioni mentre si guida.

Quando la modalità è attiva, ad esempio, viene visualizzata una piccola fascia in basso nella schermata di navigazione che include le informazioni aggiuntive (ad esempio i tasti per fare o rispondere alle chiamate).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963