google play store Fonte foto: Creative Caliph / Shutterstock.com
ANDROID

Google Play, nuove modalità per installare le app

Mountain View ha modificato la gestione delle opzioni di rete per l’aggiornamento e l’installazione delle applicazioni da Google Play, ecco come funziona

16 Agosto 2018 - Come si installa un’applicazione su Android? Semplice, si accede al negozio digitale Google Play Store, si sceglie l’app e si clicca sulla voce installa. Un processo che Mountain View però sta modificando per permettere agli utenti delle nuove modalità per scaricare le applicazioni sullo smartphone.

In pratica Google ha modificato la sezione, interna alle impostazioni del Play Store, per la scelta della Rete attraverso la quale scaricare un’applicazione. Fino ad oggi per impostazione predefinita potevamo aggiornare o scaricare un’applicazione sia con la connessione Wi-Fi sia utilizzando la rete dati della scheda SIM. Questa opzione, unita alla disattenzione di alcuni utenti, ha creato diversi problemi alle persone che finivano anzitempo i giga dell’abbonamento mensile a causa degli aggiornamenti e del download delle applicazioni. Per andare incontro a questi utenti Google ha deciso di modificare la gestione del download automatico in base alla Rete alla quale siamo connessi.

Le nuove opzioni per risparmiare dati su Google Play Store

Da oggi Google ci avviserà sempre se stiamo tentando di aggiornare o scaricare un’applicazione con la connessione dati attiva e non con una connessione Wi-Fi. In questo modo potremo decidere se continuare con l’operazione e usare i dati del nostro piano mensile oppure se arrestare il processo e riprenderlo una volta connessi alla linea Wi-Fi. Per gestire al meglio tutte queste scelte basta accedere al Google Play Store, premere sulle tre linee orizzontali in altro a sinistra e toccare su Impostazioni. Qui ci ritroveremo davanti a una lista e a noi interesserà premere sulle voci “preferenza di download delle app” e “Aggiornamento automatico App”. Qui potremo scegliere se eseguire queste operazioni sia con il Wi-Fi che con il 4G oppure solo con il Wi-Fi. Si tratta di operazioni che potevamo già fare in passato ma il Play Store non ci avvisava della possibilità di modificare queste impostazioni se tentavamo di aggiornare o installare un’app con i l traffico dati del telefono. Ora invece ci sarà un pop che ci avviserà in caso di uso della rete dati per aggiornare o scaricare nuove applicazioni.