17826204ac1ad928c0becbcb8a013188.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Google testa la realtà aumentata su Maps

Indicazioni sovrimpresse alle immagini inquadrate da fotocamera

(ANSA) – ROMA, 12 FEB – Su Google Maps sta per arrivare la realtà aumentata, che consentirà di avere indicazioni stradali – mentre ci si muove a piedi – usando la fotocamera dello smartphone, così da vedere la direzione da prendere direttamente sulla strada inquadrata. La novità, che era stata anticipata da Google nel maggio scorso durante la conferenza degli sviluppatori, è in fase di test presso alcuni utenti, tra cui un giornalista del Wall Street Journal che l’ha sperimentata.

Per usare la realtà aumentata nelle mappe, si seleziona il tasto ad hoc oppure si alza il telefono in verticale. In questo modo, la schermata mostra in basso la normale mappa, mentre nella parte superiore del display si vedono le indicazioni – tipicamente delle frecce – sovrimpresse alle immagini riprese dalla fotocamera.

La funzione è pensata per essere usata non durante tutto il tragitto, ma in alcuni momenti dove è più difficile orientarsi, ad esempio all’uscita dalla metropolitana oppure a un grande incrocio o rotatoria.

Contenuti sponsorizzati