password Fonte foto: Shutterstock
SICUREZZA INFORMATICA

Google ti dice se la tua password è stata rubata da un hacker

Google ha potenziato il suo password manager con la funzionalità "Password Checkup" che permette di verificare la propria chiave di sicurezza

3 Ottobre 2019 - Google lancia un nuovo servizio, chiamato Password Checkup, che serve a scoprire se una delle nostre password è stata rubata da qualche hacker, in uno dei sempre più frequenti “data breach“, e se è stata inserita in qualche database ad uso e consumo dei cybercriminali.

Password Checkup, in italiano Controllo password, è una nuova funzionalità integrata nel password manager di Google che controlla la sicurezza e di tutte le password salvate perché le compara con quelle già rubate in passato. Nel caso la password non sia più sicura, Password Checkup ci offre suggerimenti per crearne una nuova. In realtà, però, non si tratta di una vera e propria novità: esiste già da tempo un’estensione di Chrome, che si chiama proprio Password Checkup, che fa esattamente la stessa cosa. Probabilmente Google ha deciso di integrarne le funzionalità direttamente nel Password Manager perché a scaricare l’estensione sono stati in pochissimi: meno di un milione di persone nel mondo. Ma di questo milione di utenti, ammette Google, circa la metà ha scoperto di usare una password già violata.

Come funziona Password Checkup

Il funzionamento di Password Checkup è molto semplice: Google è a conoscenza degli enormi database di dati di accesso, password comprese, che sono stati messi insieme e venduti negli ultimi anni sul dark web. Password Checkup non fa altro che confrontare le nostre password con quelle presenti nei database: se la nostra password risulta tra quelle rubate, il tool ci avverte. Google afferma di avere oltre 4 miliardi di nomi utente e password che sono stati già violati per fare il confronto. Inoltre, questo strumento ci dice anche se la nostra password è troppo debole. Qualora lo fosse (perché è troppo corta e banale, ad esempio) sarebbe facile da forzare dagli algoritmi usati dagli hacker e andrebbe presto a rimpolpare i database di cui sopra.

Coming soon: Always-on protection

Il prossimo passo di Google sarà quello di integrare Password Checkup direttamente in Chrome, in modo da avere una protezione in tempo reale: se la nostra password è stata rubata, quindi, verremo avvertiti già mentre la digitiamo. L’arsenale di sicurezza di Google, quindi, a breve sarà completo e ci metterà a disposizione tre strumenti perfettamente integrati tra loro: il Controllo di Sicurezza, il password manager e il Password Checkup.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963