Libero
roberto cingolani mite Fonte foto: Alexandros Michailidis / Shutterstock
SICUREZZA INFORMATICA

Hanno hackerato il profilo Twitter del Ministero dell'Ambiente

Il profilo del Ministero in mano per ore agli hacker, che lo hanno sfruttato per veicolare una criptotruffa

Il profilo Twitter ufficiale del Ministero della Transizione Ecologica è stato hackerato ed è rimasto per ore sotto controllo dei cybercriminali, che lo hanno usato per diffondere una truffa basata sulle criptovalute. I primi segni che qualcosa non andava già verso le 8:30 del mattino, quando il nome e la foto profilo (ma non quella di copertina) sono state modificate.

Al posto del logo del MITE, infatti, è comparso il volto di Vitalik Buterin, il programmatore russo che ha dato vita alla blockchain sulla quale si basa la criptovaluta Ethereum. Buterin, naturalmente, non c’entra assolutamente nulla con questa vicenda ma la sua foto è stata usata per rafforzare la truffa, che ruotava proprio intorno ad un sito fake in cui si promettevano Ethereum in regalo.

I finti Tweet del MITE

Dopo aver preso il controllo del profilo Twitter del Ministero della Transizione Ecologica, con i suoi 121 mila follower, gli hacker hanno cambiato il nome del profilo in "vitalik.eth" per fare proprio riferimento al noto informatico russo.

Il primo tweet è beffardo: "Thank you very much!". Il secondo va dritto al dunque e (tradotto dall’inglese) dice: "Per celebrare il Merge, la Ethereum Foundation regala 50.000 Eth. In base all’ordine di arrivo". Poi il link al sito della truffa.

Poco dopo, una serie di tweet per mettere fretta agli utenti e spingerli in massa verso il sito della truffa.

Come funziona la truffa

La truffa, per fortuna, è riservata ai soli possessori di Ethereum e ciò la rende molto meno pericolosa. In pratica i truffatori promettono di raddoppiare gli Ethereum inviati al loro wallet, con una cifra minima per partecipare pari a mezzo Ethereum.

L’Ethereum oggi vale quasi 1.600 euro, quindi per ogni utente che ha abboccato all’amo i truffatori hanno realizzato non meno di 700-800 euro.

Il "merge" di cui parla il messaggio non è altro che l’imminente passaggio della rete Ethereum dall’attuale blockchain di tipo "Proof of work" a quella "Proof of stake", che richiede molta meno energia per funzionare. Gli esperti del settore cripto ritengono che questo passaggio possa rafforzare molto Ethereum e farne salire di parecchio il valore nei prossimi mesi.

Il MITE torna in possesso del profilo

Tutto ciò è durato circa 4 ore, perché in tarda mattinata il Ministero della Transizione Ecologica è tornato in possesso del suo profilo Twitter. La foto profilo non è ancora quella giusta, non c’è ancora il tweet con la spiegazione di cosa è successo, ma almeno il nome del profilo è tornato "Ministero della Transizione Ecologica" e l’account non invia più tweet truffaldini.

Quelli già inviati nelle scorse ore, invece, sono stati rimossi.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963