honor 50 Fonte foto: Honor / Weibo
ANDROID

Honor 50 Pro sta arrivando, ma con il chip che non ti aspetti

L'attesa per gli Honor 50 è agli sgoccioli, ma ad alimentare i chiacchiericci è la stessa azienda con due immagini che affiancano le anticipazioni di Geekbench.

Giuseppe Croce
Giuseppe Croce Giornalista

Peppe Croce, giornalista dal 2008, si occupa di device elettronici e nuove tecnologie applicate al mondo automotive. È entrato in Libero Tecnologia nel 2018.

Che la presentazione della gamma Honor 50 sia vicina non lo suggerisce solamente il calendario, ma anche la stessa azienda cinese ex Huawei per mezzo di alcune immagini che anticipano alcuni punti focali dei nuovi prodotti. La porzione della superficie posteriore che contiene le fotocamere, ad esempio, è al centro di una delle due anticipazioni ufficiali delle ultime ore.

L’altra immagine ufficiale ritrae l’intera superficie posteriore dello smartphone, tenuto bene in vista dal popolare attore cinese Gong Jun (nella foto d’apertura) che sarà il testimonial della gamma Honor 50. Insomma, a circa una settimana dal lancio di segreti sulla superficie posteriore ne sono rimasti ben pochi, colorazioni incluse: nero, verde, rosa e argento sono quelle che saranno disponibili in Cina, come da annuncio ufficiale. Non è invece ovvio che gli Honor 50 saranno venduti anche in altri mercati come quello Europeo, anzi: resta da capire se la nuova proprietà, che da qualche mese ha preso il comando del brand nato da un’iniziativa di Huawei, ha intenzione di sfruttare i canali di distribuzione esistenti nel Vecchio Continente per commercializzare gli Honor 50 e gli altri prodotti che arriveranno in futuro.

Il "giallo" del chip di Honor 50

Il lancio ufficiale di Honor 50 è già stato programmato per il 16 giugno prossimo. Intanto, oltre le immagini pubblicitarie distribuite direttamente da Honor in anteprima, arrivano informazioni da Geekbench, tra i portali di benchmark più noti a livello mondiale.

Da tale piattaforma arrivano diverse informazioni sulla configurazione tecnica di almeno uno degli smartphone cinesi, in particolare quello con la sigla prodotto RNA-AN00 che purtroppo non possiamo ricondurre con certezza ad alcun componente della gamma in particolare.

Ancora ne sappiamo troppo poco, ma secondo molti la sigla vista su Geekbench sarebbe riconducibile sia ad Honor 50 che ad Honor 50 Pro, i quali arriverebbero dunque con il chip rilevato da Geekbench, sì prodotto da Qualcomm ma diverso rispetto a quello di cui si è parlato finora.

Niente Snapdragon 888, che rimane comunque il candidato principale per Honor 50 Pro+, ma un chip di fascia appena inferiore. Su Honor 50 e Honor 50 Pro, alias RNA-AN00, Geekbench ha rilevato la presenza di un chip Qualcomm con frequenza di 1,8 GHz: un valore non compatibile con Snapdragon 888 ma con Snapdragon 778G.

Gli Honor 50 che ruotano intorno al 100

Al di là del chip, grazie alle immagini distribuite dall’azienda stessa sappiamo che alcuni Honor 50 – intuitivamente i più potenti della gamma – avranno una fotocamera da 100 megapixel, un display curvo ai bordi e un sistema di ricarica veloce da ben 100 watt, una potenza a dir poco sorprendente per ricariche velocissime.

Per il resto i rumor delle scorse settimane hanno già delineato alcune delle caratteristiche chiave di Honor 50 ed Honor 50 Pro. Attese una fotocamera da 50 megapixel ed una ricarica rapida da 66 watt sul primo, da 100 megapixel e da 100 watt sul secondo, il tutto gestito dal chip Snapdragon 778G dell’indiscrezione odierna.

Inoltre la gamma Honor 50 dovrebbe essere composta anche dalla variante più economica Honor 50 SE e da un’altra agli antipodi, Honor 50 Pro+, che rimane attesa con lo Snapdragon 888. Non è ancora chiaro se anche il top di gamma sarà presentato il 16 giugno prossimo insieme ai fratelli minori.

Libero Annunci

Libero Shopping

Servizi di Libero

Libero Mail

Usa una mail unica!Con Libero Mail gestisci tutti i tuoi account da
una sola casella. E tante altre funzionalità per te!

SCOPRI DI PIÙ

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963