smartphone flessibile Fonte foto: Shutterstock
ANDROID

Huawei, lo smartphone flessibile e 5G arriverà tra un mese

Huawei annuncia che al Mobile World Congress 2019 di Barcellona presenterà il suo primo smartphone pieghevole e avrà un costo superiore ai mille euro

24 Gennaio 2019 - Con un colpo a sorpresa Huawei ha annunciato che a febbraio durante il Mobile World Congress 2019 di Barcellona, la più importante fiera al mondo dedicata al mondo mobile, presenterà il suo primo smartphone flessibile. A svelarlo è lo stesso CEO di Huawei, intervenuto durante un evento organizzato a Pechino sul 5G. La particolarità del dispositivo, oltre allo schermo pieghevole, sarà il supporto alla rete 5G grazie al modem Balong 6000 realizzato direttamente da Huawei.

Già nelle scorse settimane erano trapelate delle informazioni sullo smartphone flessibile di Huawei, ma la presentazione del dispositivo era prevista per la seconda metà del 2019. E invece non sarà così. Huawei ha anticipato i tempi per marcare stretta Samsung che lancerà il suo smartphone pieghevole qualche giorno prima (il 20 febbraio a San Francisco). Oltre all’annuncio della presentazione, il CEO di Huawei non ha fatto trapelare nessun’altra informazione: non si conosce la grandezza del dispositivo né le caratteristiche interne.

Come sarà lo smartphone pieghevole di Huawei

Non ci sono informazioni ufficiali su come sarà il telefonino, ma una cosa è certa: lo smartphone pieghevole di Huawei sarà un top di gamma. Quindi è facile prevedere che monterà il chipset Kirin 980 (o una sua evoluzione) e almeno 10GB di RAM e 512GB di memoria interna. Lo schermo difficilmente sarà inferiore agli 8 pollici, mentre il comparto fotografico avrà almeno tre sensori fotografici. Sarà importante capire le dimensioni della batteria: lo schermo da 8 pollici consuma molto più energia rispetto ai normali smartphone che troviamo sul mercato.

Quali smartphone Huawei presenterà al Mobile World Congress 2019

Il CEO dell’azienda cinese ha fornito anche delle indicazioni su quali telefonini faranno il loro debutto sul palco di Barcellona. Oltre allo smartphone pieghevole, l’azienda cinese dovrebbe presentare anche un dispositivo lowcost pensato per i giovani. Richard Yu non ha fatto alcun cenno alla nuova gamma Huawei P30, segno che i telefonini potrebbero essere presentati a marzo in un evento organizzato ad hoc.

Quanto costeranno gli smartphone nel 2019

Dall’evento di Pechino sono arrivate anche indicazioni sul costo degli smartphone che usciranno nel 2019. Il supporto al 5G non farà aumentare di molto il costo dei dispositivi: per i top di gamma il prezzo sarà inferiore ai 1000. La soglia psicologica dei 1000 euro verrà superata, invece, dagli smartphone flessibili, che hanno dei costi di produzione più elevati.