smartphone-huawei Fonte foto: Karlis Dambrans / Shutterstock.com
TECH NEWS

Huawei, vietato l'uso delle schede microSD sui prossimi smartphone

WiFi Alliance, Jedec e SD Association annunciano la fine del supporto per i dispositivi Huawei: ecco cosa cambia per gli utenti italiani

25 Maggio 2019 - Altra doccia gelata per Huawei: alla lista di aziende che hanno sospeso ogni accordo commerciale con il gigante cinese si aggiungono anche WiFi Alliance, Jedec e SD Association. In questo caso non si tratta di aziende statunitensi, ma di associazioni che lavorano insieme alle società per fornire supporto tecnologico.

WiFiAlliance, ad esempio, è impegnata nella ricerca e sviluppo di nuovi standard per le reti wireless, utilizzate su tutti gli smartphone per connettersi a Internet e per comunicare con altri dispositivi. Jedec, invece, è un’associazione per la standardizzazione dei semiconduttori e che conta più di 300 membri, tra cui aziende del calibro di Qualcomm e Samsung. Ma la defezione più importante riguarda la SD Association che per rispettare il ban Huawei deciso dal Governo Trump ha vietato all’azienda cinese di supportare le schede SD e micro SD dai futuri dispositivi. La decisione va a colpire soprattutto gli smartphone Huawei di fascia media che integrano lo slot per l’espansione di memoria tramite microSD.

Ban Huawei: cosa cambia per gli utenti l’addio di WiFi Alliance, Jedec e SD Association

Per Huawei la sospensione della collaborazione con le tre associazioni è un altro problema da affrontare e nei prossimi mesi potrebbe mettere a dura prova lo sviluppo di smartphone, tablet e dispositivi intelligenti.

La WiFi Alliance è un organizzazione che riunisce tutte le aziende che lavorano allo sviluppo congiunto di nuove tecnologie per migliorare le reti wireless. Con l’esclusione decisa dall’associazione, Huawei non potrà più far parte delle decisioni prese dal consiglio direttivo. Sul fronte dei dispositivi, invece, non dovrebbe cambiare molto: l’azienda cinese potrà continuare a utilizzare la tecnologia wireless.

Con l’associazione Jedec il discorso è leggermente diverso. In questo caso è stata la stessa Huawei a chiedere di sospendere i rapporti a causa del decreto firmato dal Presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Jedec ha un ruolo molto importante nello sviluppo dei semiconduttori utilizzati per la realizzazione dei processori per smartphone.

Il colpo più duro per Huawei, però, arriva dalla SD Association. L’organizzazione che gestisce lo sviluppo della tecnologia delle schede SD e microSD ha annunciato che a seguito del ban Huawei è costretta a rimuovere l’azienda cinese dall’associazione. Cosa comporta questa decisione? Huawei non ha più l’autorizzazione per inserire lo slot per le microSD sui propri smartphone. E non è un caso che Huawei da un paio di mesi abbia realizzato delle schede di memoria proprietarie di dimensioni più piccole rispetto alle microSD.

Contenuti sponsorizzati