IFA di Berlino Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

IFA 2019, dagli auricolari traduttori al 5G: novità più interessanti

La fiera dell'elettronica della capitale tedesca ha regalato diverse sorprese. Molto spazio dedicato agli smartphone, ma non sono mancati gadget per casa smart

9 Settembre 2019 - Iniziata il 6 settembre, l’Internationale Funkausstellung Berlin meglio nota come IFA 2019 di Berlino ha già mostrato al pubblico le più importanti novità tech di quest’anno.

I principali protagonisti dell’edizione 2019 della più importante fiera europea dell’elettronica sono stati senza dubbio gli smartphone, in particolare i modelli compatibili con la nuova rete veloce 5G. Questo non vuol dire, però, che siano stati gli unici ad attirare le attenzioni degli addetti al settore: ampio spazio è stato dedicato a gadget ormai irrinunciabili, come gli auricolari, a quelli ben più bizzarri come gli zaini a LED. Importante anche la presenza degli elettrodomestici, ovviamente smart, che si avviano a diventare una parte importante della nostra vita digitale e di altri dispositivi per la smart home.

IFA 2019: gli smartphone 5G

Come ampiamente annunciato nelle scorse settimane, LG ha scelto l’IFA 2019 per presentare il suo primo smartphone con tre schermi: il G8x ThinQ a libretto, con due display principali e un terzo posteriore. Non è ancora pronto per il mercato, ma non dovrebbe mancare molto. Samsung, invece, ha presentato il nuovo Galaxy A50: è lo smartphone 5G “per tutti” del produttore coreano, che abbina l’ultima tecnologia in fatto di reti con un prezzo accessibile. Molto meno accessibile è l’attesissimo Samsung Galaxy Fold (bis), presentato questa volta in versione più robusta del precedente. Sony ha presentato invece l’Xperia 5, successore (con evidente salto di numerazione) dell’Xperia 1.

IFA 2019: gli auricolari con traduttore

Tra i gadget più utili e interessanti visti a Berlino c’è certamente tutta la gamma di auricolari smart di Timekettle. Si tratta di auricolari-traduttori, che traducono in tempo reale il parlato in numerose lingue straniere. Per turismo o per lavoro, questo sì che è un accessorio che può fare la differenza quando si viaggia.

IFA 2019: gli smart device

Sempre più device per la smart home nelle fiere dell’elettronica, e l’IFA 2019 di Berlino non fa eccezione. Philips ha presentato la nuova gamma di lampadine intelligenti Signify, la nuova presa Hue Smart, il nuovo interruttore Hue Smart Button, la lampadina portatile Hue Go e le lampadine a (simil) filamento Philips Hue. Interruttori e prese intelligenti anche per l’italiana Iotty che, come si pretende da una linea di oggetti made in Italy, abbina design e tecnologia. Sia LG che Samsung, invece, hanno presentato modelli di armadi (già, ormai sono smart pure gli armadi) dotati di igienizzatore d’aria e (nel modello di LG) di una funzione per asciugare e stirare i vestiti. Samsung, invece, ha stupito tutti con un’aspirapolvere ciclonico (diretto concorrente dei famosi Dyson) e un frigorifero smart “modulare”: è componibile, in base alle esigenze della famiglia, allo spazio a disposizione e al design della nostra cucina. Ovviamente è connesso, e dotato di fotocamera interna.

IFA 2019: le smart TV

La presenza di nuovi modelli di smart TV ad IFA 2019 si riassume tutta in due lettere: 8K. È questa la tecnologia più avanzata che i costruttori stanno cercando di spingere, anche alla fiera berlinese. LG ha presentato ufficialmente la già annunciata gamma “Signature che, oltre ad avere uno schermo OLED 8K, si ripiega all’interno della base. Samsung, invece, ha presentato nuove Tv con cornici della serie “The Frame” e un enorme Tv QLED 8K da 98 pollici.