iliad smartphone Fonte foto: madamF / Shutterstock.com
TECH NEWS

Iliad, nel 2020 arriva il 5G: cosa sappiamo

Nel 2020 l'operatore telefonico dovrebbe cominciare i lavori per il 5G, grazie all'accordo firmato con Nokia e all'installazione di nuove antenne

13 Gennaio 2020 - Il 2020 sarà un anno importante per Iliad: il quarto operatore telefonico italiano continuerà nel suo piano di espansione, sia per quanto riguarda le quote di mercato sia la copertura della Rete proprietaria. Come abbiamo raccontato più volte, Iliad sta facendo grossi investimenti per diventare indipendente e slegarsi dal roaming Wind-Tre. Secondo gli ultimi dati disponibili, la rete Iliad dovrebbe essere composta da circa 2000 impianti proprietari, in costante crescita negli ultimi mesi. L’obiettivo è coprire i capoluoghi di Regione entro il 2022 e tutti i capoluoghi di provincia prima dell’inizio del 2025.

In tutto ciò resta fuori il discorso del 5G. La nuova rete superveloce ha fatto il debutto in Italia nel 2019, ma per il momento le uniche aziende a lanciare delle offerte sono state TIM e Vodafone, con la copertura presente solamente nelle principali città italiane. Per molti esperti il 2020 sarà l’anno della svolta e Iliad non vuole farsi trovare impreparata. Per questo motivo ha sottoscritto lo scorso anno un accordo con Nokia per lo sviluppo della tecnologia e ha acquistato dall’asta del Ministero dello Sviluppo Economico le frequenze per il 5G.

Iliad e il 5G: cosa è previsto nel 2020

Il 2020 potrebbe essere un anno importante per il 5G di Iliad, non tanto per vedere le prime offerte (probabilmente bisognerà aspettare il 2021), ma per dare inizio ai lavori della Rete. L’accordo con Nokia permette all’operatore telefonico italiano di affidarsi alla tecnologia finlandese per realizzare una Rete super-veloce alla pari degli altri competitor.

Inoltre, nel 2020 inizieranno a liberarsi anche le prime frequenze che Iliad ha acquistato nell’asta indetta dal MiSE. L’operatore telefonico è riuscito ad aggiudicarsi un lotto per ogni frequenze disponibile: 700 Mhz, 3700 Mhz e 26GHz. Con i lavori dello switch-off del digitale terrestre che prenderanno il via, Iliad potrà iniziare a mettere in piedi la propria rete 5G.

Iliad 5G, cosa cambia per gli utenti

Ci saranno cambiamenti per gli utenti con l’arrivo della rete 5G di Iliad? L’unico vero cambiamento riguarderà il miglioramento della qualità della rete. Quindi solo benefici per i clienti dell’operatore telefonico. Chi ha sottoscritto in questi mesi un’offerta Iliad non vedrà nessun aumento nell’abbonamento mensile e nessun costo in più.

Iliad 5G, le offerte

Per quanto riguarda le offerte per il 5G di Iliad ancora non si sa nulla. Gli unici operatori che finora hanno lanciato le loro tariffe 5G hanno mostrato dei costi molto più alti rispetto agli abbonamenti 4G. Molto probabilmente anche Iliad sarà costretta a lanciare delle offerte 5G con un costo mensile più alto rispetto a quello delle tariffe attuali, ma potrà puntare sulla propria filosofia (nessun costo nascosto, prezzo bloccato per sempre) per conquistare gli utenti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963