IGTV in orizzontale Fonte foto: Instagram

Instagram aggiunge i video in orizzontale a IGTV

Instagram prova a rilanciare le sorti della sua TV aggiungendo anche il formato landscape. Da oggi gli utenti possono dunque caricare video in orizzontale

24 Maggio 2019 - Tra le novità introdotte su Instagram negli ultimi tempi, è probabilmente quella che ha riscosso minor successo. IGTV conta un numero di utenti quotidiano di gran lunga inferiore rispetto alle Storie e al normale feed con foto e video e più volte si è vociferato di possibili modifiche alla TV verticale di Instagram. Tempo fa, ad esempio, si ipotizzava di inserire i video di IGTV nella bacheca degli utenti, così da aumentarne le visualizzazioni.

Prima di arrivare a questo punto, però, i tecnici di Instagram provano un’altra mossa. A partire da oggi, infatti, è possibile caricare anche video in formato orizzontale (stesso orientamento di un normale TV, tanto per intendersi) e non solamente in verticale. Insomma, una mezza bocciatura dell’idea iniziale, nella speranza che gli utenti accolgano favorevolmente questa novità e trascorrano più tempo su IGTV.

Perché IGTV passa al formato orizzontale

Nel post del blog ufficiale viene spiegato il motivo che ha spinto Instagram a questo cambio epocale nella sua TV verticale. Dopo un lungo confronto con i creators che finora hanno utilizzato la piattaforma video di Instagram è emerso che il formato verticale era, per certi versi, limitante. Perfetta per chi gira video in soggettiva (una sorta di Vlog), la verticalità non consentiva di esprimersi al meglio. Da qui la decisione di passare anche al formato landscape, per incentivare i creators a testare nuove modalità di interazione e spronare gli utenti a visualizzare i video creati da altri e partecipare con loro filmati e creazioni.

Gli effetti di questa mossa, sperano dalle parti di Menlo Park, saranno gli stessi ottenuti nel 2015, quando Instagram mise fine alla “dittatura” delle foto quadrate e aprì alla possibilità di caricare anche immagini rettangolari, sia in formato verticale sia in formato orizzontale. Insomma, una sorta di all in per rilanciare le sorti di una funzionalità che, almeno nei piani della dirigenza Instagram, doveva avere sorti migliori rispetto a quelle ottenute in questo suo primo anno di vita.

TAG: