Libero
come vedere la foto profilo di instagram Fonte foto: Shutterstock

Instagram: in arrivo gli abbonamenti ai creator e i fan club

Anche Instagram si lancia nel mondo dei contenuti speciali: dopo mesi di indiscrezioni ora sembra proprio che stiano arrivando due tipi di abbonamenti ai contenuti dei singoli creator

Il 2021 ha portato grandi cambiamenti nel mondo dei social network. Dopo Twitter, ora anche Instagram avrebbe deciso di ampliare e arricchire l’esperienza utente inserendo alcuni elementi che potrebbero completamente rivoluzionare la presenza degli iscritti alla piattaforma: di cosa si tratta e quando arriverà anche in Italia?

La volontà di inserire una nuova funzionalità a pagamento era già emersa nel corso dell’anno, con la possibilità di accedere a contenuti extra attraverso abbonamenti ai singoli creator. Ora, a distanza di mesi e dopo le ultime implementazioni tecniche in ordine di tempo che hanno di fatto ampliato le possibilità di pubblicazione anche ai profili meno seguiti, Instagram avrebbe deciso di avviare la fase di test delle sottoscrizioni, valutandone potenzialità e punti deboli. A notarlo, è stato l’occhio indagatore di società di analisi del mercato delle app, Sensor Tower e Apptopia, che monitorano la presenza delle applicazioni sul mercato, così come eventuali cambiamenti nelle dinamiche a cui i software sono soggetti.

Instagram, cosa sappiamo sugli abbonamenti

A dare per primo la notizia dell’introduzione degli abbonamenti ai creator è stata Sensor Tower, subito seguita da Apptopia. Infatti, gli analisti della società avrebbe rilevato l’aggiunta dell’acquisto in-app all’interno della pagina dedicata a Instagram all’interno dell’App Store statunitense. L’aggiunta, al prezzo di 4,99 dollari, sarebbe stata rilevata nel negozio digitale di Apple lo scorso 1 novembre, mentre solo il 3 novembre si sarebbe aggiunta anche un’ulteriore tipologia di sottoscrizione al prezzo più contenuto di 0,99 dollari.

Entrambi gli acquisti in-app sarebbero stati indicati con la dicitura "Instagram Subscription", un’evoluzione rispetto agli “Instagram Badges" già notati in precedenza. Si tratta, in ogni caso, di funzionalità a disposizione dei fan che possono in tal modo sostenere i creator preferiti in cambio di contenuti dedicati, livestream e altre opzioni pagando un abbonamento continuativo nel tempo fino alla decisione dell’utente di interrompere l’iscrizione.

Instagram, un badge per i fan club

A queste, poi, potrebbe aggiungersi un’ulteriore feature che ha fatto capolino la scorsa estate, cioè quella delle storie in esclusiva. Non dedicate a tutti gli iscritti al social, ma esclusivamente ai fan abbonati, queste particolare storie per i sostenitori più accaniti non possono essere salvate con uno screenshot: a confermarlo è stato il reverse engineer Alessandro Paluzzi, il quale avrebbe rivelato anche la presenza di speciali badge.

Simbolo di appartenenza, i badge fungerebbero dunque da elemento di riconoscimento per tutti gli appartenenti ai "fan club" degli specifici creator. I membri della cerchia avrebbero anche l’opportunità di sfoggiare il simbolo sul proprio profilo il simbolo, mostrando agli altri il proprio ruolo chiave.

Instagram, quando arriveranno gli abbonamenti?

Instagram non ha ancora rivelato informazioni dettagliate sulle tipologie di sottoscrizione, limitandosi ai riferimenti durante la Creator Week dello scorso giugno in cui Adam Mosseri, capo dell’azienda, avrebbe fatto riferimento a nuove strategie di monetizzazione. Attualmente, secondo Sensor Tower e Apptopia vi sarebbero segnalazioni della feature da parte di utenti negli Stati Uniti e nel Regno Unito, lasciando così presagire come al termine dello studio interno ciò possa essere esteso anche ad altre nazioni, Italia compresa. Sui tempi, però, ancora vige il riserbo più assoluto.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963