APP

Instagram raddoppia: i video di Reels durano 30 secondi

Instagram introduce tre novità in Reels, la sua funzione per i video brevi che sfida TikTok

Ad un mese e mezzo dal lancio ufficiale, Instagram aggiorna Reels, la sua piattaforma per i video brevi alternativa a TikTok. Aggiornamento che è in pratica un raddoppio: ora i video possono durare al massimo 30 secondi e non più 15. TikTok permette al momento di girare e condividere video da 60 secondi.

La novità, insieme ad altre minori, è stata annunciata da Instagram in un post su Twitter, ma non è stata accolta benissimo dagli utenti che hanno commentato in modo poco positivo il tweet. Sembrerebbe, infatti, che a molti utenti di Instagram importi poco di Reels: sono in tanti a chiedersi come mai Instagram si sia lanciata in questa corsa contro TikTok e abbia invece rimosso precedenti funzionalità che erano apprezzate. Tessa Lyons-Laing, Product Director di Reels, ha comuncue dichiarato che Instagram continua a “migliorare Reels in base ai feedback delle persone, e questi update rendono più semplice creare e modificare i reel. Siamo ancora all’inizio, vediamo un sacco di cose divertenti e creative“.

Instagram Reels: le novità

Le novità appena introdotte da Instagram in Reels sono tre. La prima è proprio il raddoppio della durata massima di ogni video, che ora sale a 30 secondi. La seconda riguarda il timer, che ora passa da tre secondi a dieci per dare più tempo agli utenti di prepararsi alla ripresa. La terza, infine, è la possibilità di tagliare o cancellare del tutto ogni clip.

Gli Instagrammer non amano Reels

La partenza di Reels, che è stato lanciato a inizio agosto, non è stata affatto in discesa: sin da subito gli utenti ne hanno criticato il design, ritenuto scomodo e poco intuitivo. Molti utenti non credono nemmeno che ci fosse bisogno di un altro clone di TikTok, semplicemente perché Instagram è un’altra cosa.

Ma sono le recenti modifiche all’intero design dell’app di Instagram che hanno fatto maggiormente infuriare gli utenti: la rimozione della tab dei Like in favore di quella degli Shop e la rimozione di Esplora in favore di Reels non è piaciuta quasi a nessuno.

Forse Instagram avrebbe dovuto rendere entrambe le funzionalità facoltative, senza spingerle così tanto all’interno dell’app a scapito di altri pulsanti e funzioni tanto amati dagli Instagrammer. Nel frattempo Instagram si rifiuta di comunicare il numero di utenti realmente attivi su Reels, e questo fa pensare che non siano poi così tanti.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963