instagram-cibo Fonte foto: Shutterstock

Instagram rivoluziona anche i ristoranti: più colorati e fotogenici

Con l’utilizzo sempre più massiccio Instagram anche i ristoranti stanno modificando i piatti e le sale per renderli più accattivanti e originali

Oltre alle ultime tendenze sulla moda e ai luoghi paradisiaci dove passare le vacanze Instagram ha un altro grande protagonista. Stiamo parlando del cibo. Non a caso il social media nell’ultimo periodo sta spingendo i ristoranti e i locali ad essere più “Instagrammabili”. Ovvero più fotogenici e colorati.

Negli Stati Uniti, e in alcuni casi anche in Italia, molti locali, dalle gelaterie alle caffetterie soprattutto, stanno realizzando dei prodotti pensati proprio per Instagram. Si tratta di gelati colorati a forma di unicorno, di succhi di frutta dai colori eccentrici e serviti nei bicchieri dalle forme più stravaganti. Dai fenicotteri alle lampadine. Ma anche di ciambelle nere e di insalate dai gusti nuovi. Dove a farla da protagonista in questo momento è l’avocado. In questo modo i ristoranti possono far diventare virale una foto e al tempo stesso permettere al proprio locale di farsi pubblicità.

Ristoranti pensati per Instagram

Nell’ultimo periodo negli Stati Uniti molti fashion designer stanno anche prendendo delle specializzazioni per realizzare non solo dei cibi ma anche dei ristoranti con spazi adatti a Instagram. È il trionfo della creatività. E anche in Italia alcuni ristoratori stanno cercando di seguire questa tendenza. Negli interni sono utilizzati in maniera particolare il neon, i murales sui muri e i colori più forti. Anche se ogni locale dovrebbe trovare la propria identità e descriverla in maniera da essere accattivante su Instagram. Tra le aziende specializzate nella creazione di ristoranti per social c’è l’azienda Collins, a San Francisco. La società ha realizzato la pizzeria Delarosa e la catena di hamburger Super Duper. Che al momento sono delle vere e proprie icone su Instagram. Per chi volesse replicare anche in Italia nel proprio ristorante un’ambientazione adatta al social l’azienda Collins dà un consiglio: “Partite da un elemento del vostro locale che è molto bello da fotografare. Può essere un pavimento, una lampada, un muro. Qualsiasi cosa. E fatene il punto di forza del vostro ristorante. L’attenzione del cliente deve essere focalizzata lì. In modo che tutti vogliano farsi una foto in quell’angolo. Una foto che pubblicata su Instagram porterà pubblicità e nuovi clienti”. Inoltre per permettere a tutti di scattare delle belle fotografie è fondamentale puntare su una luminosità del locale molto particolare.

Contenuti sponsorizzati