7b7a70ee09cd58661a8dbc4a6254947f.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Intelligenza artificiale contro i tumori

Studia i dati di migliaia di mammografie, verso test su uomo

(ANSA) – SYDNEY, 17 – LUG – L’intelligenza artificiale sta imparando a riconoscere tempestivamente i tumori. Obbiettivo: essere usata per diagnosticali tempestivamente e prevederne l’insorgenza con accuratezza “superumana”. E’ il progetto in cui sono impegnati ricercatori dell’Università di Adelaide, in Australia al lavoro con l’Australian Institute of Machine Learning, che si preparano ai test sull’uomo.

Gli studiosi, guidati dall’epidemiologo genetico Lyle Palmer, stanno usando i dati, resi anonimi, di 320 mila mammografie per ‘insegnare’ a una macchina a individuare schemi che possono sfuggire a un medico ‘umano’. Le diagnosi sono state verificate da un gruppo di radiologi e medici e sono risultate accurate quasi al 100%. La tecnologia di ‘apprendimento profondo’ usata per le immagini mediche è la stessa sviluppata per applicazioni fra cui le auto senza conducente e Siri, l’assistente Apple e, scrive Palmer sul sito dell’università, “potrà in seguito consentire di prevedere l’insorgenza di malattie come cardiopatie e cancro”.

Contenuti sponsorizzati