Internet casa, le offerte di Tim, Fastweb e Wind a confronto
GUIDE ALL’ ACQUISTO

Internet casa, le offerte di Tim, Fastweb e Wind a confronto

L’analisi delle migliori tariffe proposte da Tim, Fastweb e Wind. Le maggiori differenze tra i piani sono gli extra e la velocità delle linee fibra dei gestori

Le offerte internet casa si stanno uniformando in termini di servizi offerti. Se prima le combinazioni flat telefono e internet era solo una delle possibilità, ormai è diventata una prassi offrire ai clienti un piano di abbonamento che comprenda telefonate illimitate.  A fare la differenza tra i diversi gestori al momento sono la qualità della connessione e gli extra che vengono abbinati al piano internet casa.

La copertura di TIM

Se si guarda solo alle percentuali il leader della rete fissa resta TIM, l’operatore infatti possiede il 43.2% delle quote di mercato. Seguono Vodafone, con circa 16% delle linee, Fastweb (15%), Wind-Tre (14%) e Linkem (3.6%). Questa almeno è la top five emersa dall’ultima analisi effettuata dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM). L’authority ha studiato l’andamento del mercato tra giugno 2018 e giugno 2019.

Super Fibra di TIM a 30 euro

Il predominio di TIM regge, anche se è stato registrato un calo dell’1.5% delle linee rispetto al 2018, nonostante i prezzi elevati dei suoi abbonamenti. La migliore offerta di questo operatore al momento è la Super Fibra (disponibile anche nelle versioni Super ADSL e Super Mega) a 30 € al mese per 1 anno e poi sale a 35 € mensili.

In questo piano sono inclusi la navigazione fino ad 1 Gigabit/s, un modem di ultima generazione e l’abbonamento a TIM Vision, la televisione in streaming di TIM. Nel pacchetto poi è previsto un servizio extra gratis a scelta tra:

  • uno speciale sistema di anti-phishing e parental control
  • traffico verso numeri nazionali fissi e mobili illimitato
  • 4 interventi di assistenza tecnica in 1 anno
  • TIM Vision Plus
  • opzione Smart Home

Fastweb Casa a 29,95 euro

Fastweb risponde a questo piano con una proposta internet casa + telefono a 29.95€ al mese. A differenza di TIM questo operatore si impegna a mantenere il prezzo fisso per sempre e il traffico voce nazionale illimitato è già incluso nel pacchetto base dell’offerta.  Con 5 € in più al mese gli utenti potranno anche attivare l’opzione internazionale e avere 1000 minuti di conversazioni verso i numeri esteri.

La soluzione di Fastweb include il modem FASTgate, laddove disponibile l’attivazione della FTTH (fiber to home) oppure della FTTC fino a 200 Mbit/s, e il WOW FI, un servizio di rete Wi-Fi pubbliche di Fastweb che attraverso dei punti d’accesso permette di navigare con la linea dell’operatore anche fuori casa. Tra gli altri servizi compresi di sono gli avvisi di chiamata, la disabilitazione dei numeri speciali e i trasferimenti di chiamata.

Fibra 1000 di Wind è la più conveniente

Anche quella di Wind-Infostrada è una promozione della nuova linea in FTTH, ma che è anche disponibile per i clienti FTTC. Al momento la promozione Fibra 1000 è in offerta a 26.98€ al mese, il prezzo pieno del canone mensile di questa tariffa sarebbe infatti circa 32 €. Il costo è di certo uno degli elementi su cui l’operatore sta puntando per guadagnare clienti sulla concorrenza.

Infatti non solo propone la fibra a 1 Gigabit/s al prezzo più basso tra i tre gestori in analisi, ma dopo 4 anni di contratto porterà il canone dei clienti a 21 € al mese. Nel piano dell’offerta è compreso, anche in questo caso, il traffico voce illimitato, il modem e un servizio di gaming online. Tra gli extra che Wind offre in più rispetto ai concorrenti ci sono una sim con 100 GB di traffico internet per dispositivi mobili e l’Echo Dot di Amazon.

Cos’è Echo Dot?

Echo Dot è un dispositivo intelligente che permette di collegare i dispositivi smart di casa e l’assistente virtuale Alexa. Grazie a questo supporto quindi potranno essere gestite alcune funzionalità di questi device. Si potrà richiedere la riproduzione di brani musicali, informazioni su meteo o sui programmi in onda in tv, si potranno anche gestire le luci a distanza se l’impianto di casa è predisposto.

Il funzionamento di questo apparecchio è piuttosto semplice. Invece di dover utilizzare il computer o il telecomando sarà sufficiente chiedere ad Alexa di ascoltare una canzone o di avviare lo streaming di un video. L’assistente può anche gestire liste della spesa, sveglie e allarmi, racconta barzellette e aneddoti o può rispondere a messaggi e chiamate.

Quale operatore offre la connessione più veloce

Quelli visti fin qui sono i dati commerciali, quelli che vengono pubblicizzati dagli operatori per convincere i clienti a passare da un gestore all’altro. Ad un primo sguardo così le offerte sembrano tutte molto simili. Le velocità di navigazione sono le stesse e tutto si gioca su prezzi e servizi. Approfondendo un po’ di più però si scopre come le linee in realtà non abbia la stessa potenza o la stessa copertura.

In una recente ricerca Vodafone è risultato l’operatore con la linea più rapida, con una velocità di download di circa 40 Mbit/s, segue Fastweb con 39.60 Mbit/s, poi Wind (38.45 Mbit/s), solo quarta Tim a 27.49 Mbit/s).

Fastweb ha raddoppiato la propria velocità

Nel confronto tra un anno e l’altro Fastweb è stato l’operatore che ha implementato maggiormente la velocità delle sue connessioni, passando da 26 Mbit/s ai 39.60 Mbit/s. Un buon incremento anche quello che hanno fatto segnare le linee Wind, la media degli speed test è salita da 38.73 Mbit/s a 38.45 (+33.83%). Tim tra i tre è stato l’operatore che ha incrementato meno i suoi risultati portando la velocità da 21.54 Mbit/s a 27.49 (+27.60%).

Per poter capire quali siano le effettive velocità garantite dagli operatori con i contratti che andate a sottoscrivere è importante leggere nelle condizioni generali quali siano le velocità minime garantite. Anche se infatti tutti promettono la fibra a 1 Gigabit/s in realtà le bande minime di TIM sono di 250 Mbit/s in download e di 50 Mbit/s in upload.

Wind, stando a quanto riportato dai dati del servizio misurainternet dell’authority, garantisce una banda fino a 100 Mbit/s in fase di scaricamento dei dati e di circa 20 Mbit/s in upload. Per la fibra ottica da 1 Gigabit/s Fastweb, come lo stesso operatore riporta nella sezione tecnica dedicata alla velocità di connessione, offre una velocità minima di 100 Mbit/s in download e di 25 Mbit/s in upload.

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963