iPad Pro con tastiera Fonte foto: PriceM / Shutterstock.com
APPLE

IPad Pro, con iOS 13 arriva il supporto per mouse

Secondo un'indiscrezione, con il prossimo aggiornamento di iOS l'iPad acquisirà anche il supporto per il mouse. La novità, però, non riguarderebbe tutti

26 Aprile 2019 - Uno dei più grandi limiti degli iPad, cioè la mancanza del supporto per il mouse, potrebbe presto essere superato: con iOS 13, infatti, sarebbe in arrivo la tanto attesa possibilità di collegare il mouse ai tablet di Apple. Lo ha rivelato Federico Viticci, fondatore di MacStories nel corso del podcast ConnectedFM.

La notizia, nel giro di pochi giorni, si è diffusa a macchia d’olio sul web e ciò dimostra l’interesse e l’attesa per il supporto del mouse sull’iPad. Con questa feature, infatti, l’iPad potrebbe diventare veramente una alternativa credibile al laptop. A quanto pare, però, il supporto per il mouse arriverà solo sugli iPad Pro (che sono gli unici ad avere la connessione USB-C) e a partire dalla prossima release del sistema operativo mobile di Apple, che verrà presentato a inizio giugno durante la prossima Apple WorldWide Developers Conference 2019.

Non solo Pro

C’è anche la possibilità che, magari non subito, anche i proprietari di iPad Air possano usare il mouse con iOS 13. Altra possibilità, infine, è quella che un giorno arrivi anche il supporto per mouse con connessione wireless. Il che avrebbe molto senso, visto l’utilizzo in mobilità tipico dell’iPad e dei tablet in generale e, soprattutto, non limiterebbe la possibilità di usare il mouse agli iPad dotati di porta USB-C (che al momento sono solo l’iPad Pro 11 e l’iPad Pro 12.9 del 2018).

È bene precisare, però, che si tratta di indiscrezioni non confermate da Apple. Il supporto per il mouse su iPad, Pro o standard che sia, potrebbe quindi anche slittare di qualche mese o non arrivare mai. Anche perché, nel frattempo, Apple potrebbe rilasciare la cosiddetta funzione “Sidecar” su macOS che permette di utilizzare un iPad come secondo schermo del proprio Mac.

Sidecar dovrebbe arrivare nei prossimi mesi con macOS 10.15 e permetterebbe di usare l’iPad in modo completamente nuovo. Ad esempio, come tavoletta grafica, se abbinato ad una Apple Pencil. Ma, allo stesso tempo, sull’iPad usato come secondo monitor dovrebbe essere presente il puntatore del mouse connesso al Mac. Gli scenari possibili, quindi, sono più di uno e dipendono tutti da feature che al momento esistono solo nelle indiscrezioni. Per fortuna, però, alla WWDC 2019 mancano ormai poche settimane e, in quell’occasione, molti di questi dubbi verranno sciolti e, si spera, almeno qualche indiscrezione diventerà realtà.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963