iphone 12 Fonte foto: Ben Geskin / Twitter
APPLE

IPhone 12, il lancio potrebbe essere rimandato

L'iPhone 12 potrebbe essere rimandato a causa del Covid-19. Ecco quando potrebbe uscire il nuovo smartphone Apple

L’iPhone 12 potrebbe arrivare diversi mesi dopo la data inizialmente prevista da Apple, cioè settembre 2020: lo riporta Nikkei Asian Review citando fonti riservate a conoscenza dei fatti. Il motivo principale di questo rinvio sarebbe il coronavirus. E, soprattutto, le conseguenze economiche della pandemia Covid-19.

I dubbi riguardano sia l’effettiva capacità produttiva di Apple in Asia, dove molti dei fornitori si sono fermati e, nel migliore dei casi, stanno ora ripartendo con ritmi molto inferiori a quelli massimi, sia l’effettiva capacità di spesa dell’ipotetico cliente di un iPhone. Anche se Apple riuscirà a produrre in tempo un numero sufficiente di iPhone 12, quindi, non è poi così sicuro che riesca a venderli senza grossi problemi nei mesi successivi. Questo, di conseguenza, potrebbe portare a una situazione precedentemente non prevista (né prevedibile): per tutto il 2020 Apple potrebbe restare l’unico costruttore premium di smartphone senza un modello 5G.

Uscita iPhone 12: decisione a maggio

Secondo le fonti riportate da Nikkei Asian Review i dirigenti Apple stanno studiando molto bene sia lo scenario produttivo che quello economico e di mercato, da qui a diversi mesi. La decisione in merito al lancio dell’iPhone 12 non è stata ancora presa, e non lo sarà ancora per almeno un mese: “Apple prenderà la decisione finale verso maggio al massimo, data la situazione globale molto fluida“, spiega una delle fonti. Apple ha preferito non commentare queste indiscrezioni.

iPhone 12 non è pronto

C’è anche da dire che l’iPhone 12 non sarebbe al momento neanche pronto per andare in produzione: lo stop totale della Cina, iniziato già diverse settimane fa e ancora non del tutto rimosso, ha impedito i viaggi di lavoro tra USA e Cina, l’invio di campioni nei laboratori per i test, lo stesso dialogo tra i tecnici che hanno dovuto virtualizzare riunioni e incontri.

Quando uscirà l’iPhone 12?

A questo punto, se non a settembre, quando potrebbe essere presentato l’iPhone 12 e quando potrebbe arrivare realmente nei negozi? “La discussione è ancora in una fase iniziale e il lancio in autunno non è del tutto escluso. Ma l’iPhone 5G potrebbe essere rinviato al 2021 nello scenario peggiore“, ha affermato una delle fonti. Alcuni fornitori di componenti, inoltre, hanno detto a Nikkei di essere stati avvisati di posticipare il loro programma di produzione di massa per circa due o tre mesi. Lo scenario peggiore, cioè quello che prevede il lancio in pieno 2021, sarebbe decisamente pesante per i conti di Apple.

Chi comprerà l’iPhone 12?

Infine, c’è da considerare la questione economica. Che non riguarda solo Apple e il suo iPhone 12, ma anche tutti gli altri produttori di smartphone premium. Chi, quando passerà la pandemia e si potrà tornare a vivere normalmente, avrà denaro a sufficienza da spendere in uno smartphone da oltre mille euro? Quante saranno le persone che, pur avendo la disponibilità economica di comprare un iPhone 12, sceglieranno di farlo invece che di risparmiare questi soldi per cautela?

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963