iphone 12 Fonte foto: Poravute Siriphiroon / Shutterstock.com
APPLE

IPhone 12, la batteria non farà felici gli utenti

Secondo diverse fonti, l'iPhone 12 avrà una batteria decisamente più piccola rispetto al modello precedente e questo potrebbe creare problemi con l'autonomia

Il nuovo iPhone 12 non solo non avrà alcun caricabatteria nella confezione, ma avrà anche una batteria decisamente più piccola rispetto all’attuale iPhone 11. O almeno così sembrerebbe di capire da una raffica di certificazioni appena assegnate a delle batterie Apple per smartphone.

L’indiscrezione è stata pubblicata da My Smart Price, che ha trovato sui siti di tre diversi enti di certificazione (UL Demko, Safety Korea e 3C), sigle e caratteristiche tecniche di quelle che sembrano proprio le batterie dei prossimi iPhone 2020. Le batterie sono tre, come tre sono le dimensioni dello schermo dei futuri quattro iPhone 12: 5,4 pollici (iPhone 12 “liscio“), 6,1 pollici (iPhone 12 Max e iPhone 12 Pro) e 6,7 pollici (iPhone 12 Pro Max). Se queste batterie sono realmente quelle che Apple monterà sui suoi prossimi smartphone, allora vorrà dire che la batteria dell’iPhone 12 sarà mediamente più piccola del 10% rispetto a quella dell’iPhone 11.

iPhone 12: le tre batterie

Secondo My Smart Price l’iPhone da 5,4 pollici sarà dotato della batteria A2471, con capienza di 2.227 mAh. Gli iPhone 12 Max e 12 Pro da 6,1 pollici avranno invece la batteria A2431 da 2.775 mAh. Infine il top di gamma, l’iPhone 12 Pro Max, avrà la batteria A2466 da 3.687 mAh. Per fare un confronto con la gamma iPhone 11 attuale: iPhone 11 Pro ha una batteria da 3.046 mAh, iPhone 11 Pro Max ha una batteria da 3.969 mAh. Si vede al volo, quindi, che sui nuovi smartphone la batteria avrà una capacità inferiore di circa il 10%.

Perché gli iPhone 12 avranno la batteria piccola

Tra le ipotesi di questa riduzione di batteria, oltre a quella che riporta alla riduzione del prezzo finale del device, c’è anche la questione spazio: sui nuovi iPhone 12 ci sarà il modem 5G, che richiede una nuova antenna, che ruba spazio ad altre componenti. Ma proprio il 5G consumerà anche più batteria, quindi il rischio di comprare un iPhone 12, usarlo molto in 5G e non arrivare a sera con una carica di batteria è decisamente serio.

Tutto ciò, tra l’altro, stride nettamente con quanto sta facendo uno dei principali competitor di Apple, cioè Samsung. Il costruttore coreano sta infatti alzando (e di parecchio) la capacità della batteria su tutta la gamma, anche sui low cost. Le ultime indiscrezioni in merito parlano addirittura di una batteria da 7.000 mAh circa sulla prossima generazione di Galaxy S e Galaxy Note. Perché Samsung ce la fa e Apple no? Semplice: perché Samsung le batterie se le produce da sola, tramite la consociata Samsung SDI.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963