iphone 12 Fonte foto: Anjurisa / Shutterstock.com
APPLE

IPhone 12, la caratteristica migliore sarà la fotocamera

Apple utilizzerà delle lenti speciali per l'iPhone 12 e l'iPhone 12 Pro. Permetteranno di scattare immagini di grandi qualità

In un mercato come quello degli smartphone top di gamma, dove ormai è praticamente d’obbligo dare per scontato che il dispositivo abbia un SoC molto potente, tanta RAM e un ottimo schermo, uno dei punti in cui è ancora possibile distinguersi è il reparto fotografico. Apple lo sa e, storicamente, i suoi iPhone hanno sempre avuto ottime fotocamere.

Ma la concorrenza è sempre più agguerrita, Google ha ormai dimostrato come l’harwdare della fotocamera sia solo uno degli ingredienti della ricetta per fare ottime foto (l’altro ingrediente è l’intelligenza artificiale) e sul mercato ormai si vedono smartphone flagship con reparti fotografici completissimi (e complessissimi). Ecco, allora, che arriva la previsione del noto analista Ming-Chi Kuo: gli iPhone 12 di Apple avranno delle lenti “high-end” che permetteranno di scattare foto di altissima qualità. La brutta notizia, invece, è che anche a causa di queste lenti forse gli iPhone 12 arriveranno in ritardo rispetto alla ormai classica data entro settembre. Sarà così? Non possiamo saperlo, ma Kuo di solito ci azzecca.

Nuove lenti fotografiche iPhone 12: come saranno

Il reparto fotografico dei nuovi iPhone 12, almeno di quelli top di gamma, secondo Kuo sarà fornito da Largan Precision. In un precedente report Kuo aveva affermato che il sensore fotografico dei prossimi iPhone sarà più grande, per catturare più luce e fare foto migliori specialmente di sera e di notte. Largan Precision, produttore con sede a Taiwan, inizierà a consegnare i componenti ad Apple a metà mese.

Apple, solitamente, inizia a ricevere le componenti da integrare negli iPhone di nuova generazione un po’ prima di metà luglio, quindi c’è un piccolo ritardo secondo Ming-Chi Kuo. Di conseguenza, sempre secondo Kuo, la produzione in massa degli iPhone 12 slitterà di 4-6 settimane e il picco delle consegne di lenti per le fotocamere dei suoi smartphone Apple lo riceverà tra settembre e novembre e non, come in passato, tra agosto e ottobre.

Quando esce l’iPhone 12

Anche alla luce di queste informazioni, Kuo non può che dare per probabile un piccolo ritardo per l’arrivo sul mercato, a grandi volumi, dell’iPhone 12. Non c’è un motivo ufficiale di questo ritardo, ma è chiaro che è da ricercare nel fermo forzato di moltissime fabbriche in estremo oriente a causa dell’emergenza Covid-19.

Si prevede che Apple lanci due iPhone 12 Pro da 6,7 e 6,1 pollici di fascia alta con fotocamere a triplo obiettivo e due iPhone 12 da 5,4 e 6,1 pollici di fascia bassa con fotocamere a doppio obiettivo. In precedenza, Kuo ha affermato di aspettarsi che gli iPhone da 6,1 e 5,4 pollici entrino in produzione in serie a settembre, mentre la produzione in serie sul più grande ‌‌iPhone da 6,7 pollici sarà ritardata fino ad ottobre a causa del suo design più complicato.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963