smartphone pieghevole Fonte foto: Shutterstock
APPLE

IPhone 12 pieghevole: come sarà

Un designer ha pubblicato sul proprio profilo Instagram un rendering del possibile iPhone 12 pieghevole. Ecco come è fatto

In un momento in cui tutti i grandi produttori di smartphone si stanno buttando nel neonato mercato dei “foldable“, cioè dei cellulari pieghevoli, ancora non è arrivata alcuna notizia ufficiale in merito ad un possibile iPhone pieghevole. Ma, come era prevedibile, c’è già qualcuno che lo sogna e qualcun altro che ne ha ipotizzato le forme.

Quest’ultimo è Iskander Utebayev, designer di Astana in Kazakhstan, che ha pubblicato su Instagram con il profilo bat.not.bad, un video in cui si vede come potrebbe essere un ipotetico iPhone 12 pieghevole. Si tratta di un esercizio di stile, ovviamente, e non di un prodotto realmente in preparazione a Cupertino. Ma il risultato è decisamente affascinante: partendo dal design dell’iPhone 11 attuale, infatti, bat.not.bad ha sostanzialmente immaginato la risposta di Apple al Samsung Galaxy Z Flip. Cioè uno smartphone di grandi dimensioni e che si piega a conchiglia.

iPhone 12 pieghevole: come potrebbe essere

L’iPhone 12 pieghevole realizzato (benissimo) in computer grafica da Utebayev prevede un grande schermo OLED che si piega esattamente a metà. Una volta chiuso lo schermo “interno” si attiva quello esterno, che risulta quasi quadrato e con il notch (che nello schermo principale non c’è). Ma non solo: questo iPhone foldable ha anche una finezza in più, quando è chiuso si riapre da solo, se l’utente muove verso l’alto uno slider sullo schermo.

Non avendo limiti ingegneristici, poi, Utebayev ha immaginato l’iPhone pieghevole come un dispositivo decisamente superiore al vero Galaxy Z Flip: cornici minime e spessore decisamente ridotto, insieme a dimensioni complessive del dispositivo ben più grandi di quelle dello smartphone di Samsung.

iPhone 12: come sarà veramente

L’unica cosa certa che sappiamo oggi sull’iPhone 12, che verrà presentato quasi sicuramente a settembre 2020, è che non sarà pieghevole. Per il resto abbiamo solo ipotesi, rumor e indiscrezioni che parlano di uno smartphone con schermo OLED (su tutta la gamma: addio versione economica con schermo LCD) e, forse, con fotocamera integrata sotto lo schermo (per dire addio, invece, al notch). Dovrebbe essere più sottile dell’attuale iPhone 11 e, molto probabilmente, con un SoC più potente e 6 GB di RAM sui modelli di punta.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963